Sandro Neri, direttore de “Il Giorno“
Sandro Neri, direttore de “Il Giorno“
Sarà assegnato al Generale di Corpo d’Armata Teo Luzi, Comandante generale dell’Arma dei Carabinieri, il Guidarello ad honorem del 50° premio per il Giornalismo d’Autore organizzato da Confindustria Romagna, la cui consegna si terrà al Teatro Alighieri di Ravenna il prossimo 13 novembre. La cerimonia sarà...

Sarà assegnato al Generale di Corpo d’Armata Teo Luzi, Comandante generale dell’Arma dei Carabinieri, il Guidarello ad honorem del 50° premio per il Giornalismo d’Autore organizzato da Confindustria Romagna, la cui consegna si terrà al Teatro Alighieri di Ravenna il prossimo 13 novembre. La cerimonia sarà condotta da Bruno Vespa, che presiede la giuria nazionale, e presentata da Margherita Ghinassi.

"Siamo al Guidarello numero 50" commenta il presidente di Confindustria Romagna, Paolo Maggioli. "Non è una cosa banale: non sono tanti i premi che hanno raggiunto il cinquantesimo anno di età e anche con questa tonicità. I premiati – ha sottolineato il numero uno degli industriali romagnoli – mi sembra siano premiati di prim’ordine, degni di un 50° all’altezza della fama raggiunta dal Guidarello". Nel dettaglio, per il giornalismo nazionale saranno premiati Sandro Neri, direttore de Il Giorno, Federico Fubini, vicedirettore ad personam del Corriere della Sera e Maria Latella per le interviste su SkyTg24.

Per il giornalismo della Romagna, invece, saranno premiati, per la sezione società Carlo Raggi, cronista de Il Resto del Carlino Ravenna, per la sezione cultura Giancarlo Cerasoli, medico umanista e Aldo Spallicci; per la sezione audiovisivi web Vittoria Tomasi con il blog di viaggi “Una penna in valigia“ mentre il premio Guidarello Turismo sarà attribuito a Marcello Masi per Linea Verde Life. Uno speciale Guidarello alla Memoria è stato dedicato a Paolo Passanti per aver sostenuto e rilanciato il premio alla fine degli anni ’80.

L.T.