Dettaglio del poster - Foto: Netflix
Dettaglio del poster - Foto: Netflix

Roma, 24 novembre 2020 - Nel 2018 la commedia natalizia 'Qualcuno salvi il Natale' era piaciuta a pubblico e critica, ora possiamo goderci il sequel sperando in un'analoga iniezione di spensieratezza e buoni sentimenti: mercoledì 25 novembre esce in streaming su Netflix il film intitolato senza troppa fantasia 'Qualcuno salvi il Natale 2' (o anche 'Qualcuno salvi il Natale: seconda parte'). Nel cast tornano molti volti già visti, su tutti quelli di Kurt Russell e Goldie Hawn, mentre alla regia abbiamo avuto un avvicendamento in favore di Chris Columbus, autore dei primi due 'Harry Potter'.

Qualcuno salvi il Natale 2, tutto sul film

La trama parte due anni dopo i fatti narrati nel primo film: ritroviamo i fratelli Kate e Teddy (interpretati rispettivamente da Darby Camp e Judah Lewis), trascinati controvoglia in una vacanza a Cancun in compagnia della madre, del suo nuovo fidanzato e del figlio di quest'ultimo (Jahzir Bruno). Tutto cambia quando una serie di vicissitudini riportano l'azione al Polo Nord, dove un giovane piantagrane dotato di poteri magici (Julian Dennison) minaccia di distruggere l'intero villaggio di Babbo Natale e insieme a esso la stessa festa del 25 dicembre. Riusciranno i nostri eroi ad aiutare Babbo Natale e signora (Kurt Russell e Goldie Hawn) a salvare ancora una volta il Natale?

Il primo film della saga era scritto da Matt Lieberman, che aveva in questo modo firmato il suo esordio: negli anni seguenti la carriera è decollata grazie a titoli come 'La famiglia Addams', 'Sccoby!', 'Free Guy - Eroe per gioco' e anche 'Qualcuno salvi il Natale 2'. Ad affiancarlo nella stesura della sceneggiatura si è aggiunto Chris Columbus, anche regista del sequel e famoso soprattutto per avere diretto 'Mrs. Doubtfire', 'Mamma, ho perso l'aereo' e i primi due capitoli della saga di 'Harry Potter', cioè 'La pietra filosofale' e 'La camera dei segreti'.

Il trailer doppiato in italiano

Le recensioni e come guardare il film

Di solito i sequel piacciono meno dei film originali, invece in questo caso la critica ha sostanzialmente confermato il verdetto del 2018: niente entusiasmi, ma comunque la sensazione di avere assistito a una valida commedia per famiglie, capace di intrattenere il giusto e di veicolare la propria morale senza diventare stucchevole.
Chi fosse tentato dalla visione sappia che la durata di 'Qualcuno salvi il Natale 2' è di poco inferiore alle due ore e che Netflix ha pianificato l'inserimento nel catalogo dei contenuti in streaming il 25 novembre.

Leggi anche:
- Elegia americana, esce su Netflix il film di Ron Howard
- Miley Cyrus: durante il lockdown è tornata a bere. "Ma ora sono sobria"
- 'La regina degli scacchi' stabilisce un nuovo record per Netflix