Per quanto riguarda l’attuale "narcisismo sociale", Vittorio Lingiardi individua tre dinamiche principali:

Mistificazione della politica: serve a negare la complessità (fenomeni di ipertrofia identitaria)

Mistificazione del corpo: serve a negare la caducità (chirurgia estetica)

Mistificazione delle relazioni sociali: serve a negare la dipendenza

(rapporti nella dimensione virtuale).