Foto: FilmNation Entertainment/LuckyChap Entertainment/Focus Features
Foto: FilmNation Entertainment/LuckyChap Entertainment/Focus Features

Roma, 15 marzo 2021 - Ancora non è uscito in Italia ma 'Promising Young Woman' ha conquistato cinque nomination agli Oscar 2021 e questo ha consentito all'attrice protagonista Carey Mulligan e alla regista Emerald Fennell (entrambe candidate) di puntualizzare una delle ragioni principali che hanno fatto nascere il film: portare sotto i riflettori la discussione sulla violenza di genere.

Il film e la violenza sulle donne

Intervistata dal magazine Deadline, Mulligan ha detto: "Ciò di cui parla davvero il nostro film è quello che abbiamo normalizzato all'interno della nostra cultura, ciò che consideriamo normale e invece è inaccettabile. Abbiamo ascoltato molte donne, negli ultimi giorni, raccontare come si sono adattate: 'Torno a casa con le chiavi in mano', oppure 'Mi cambio le scarpe prima di uscire dall'ufficio così sono in grado di correre'. Tutti comportamenti con i quali siamo cresciute, accettando qualcosa che è inaccettabile". E Fennel ha aggiunto: "Improvvisamente è come se le persone ci stessero ad ascoltare per la prima volta e fossero disposte a discutere. E se chiunque di noi può contribuire a questa conversazione e renderla più facile da iniziare, allora è splendido".

Riassunta in poche righe, la trama di 'Promising Young Woman' racconta di una donna che, traumatizzata da un evento accadutole in passato, si finge ubriaca per adescare maschi predatori e vendicarsi su di loro. In patria, l'accoglienza di pubblico e critica è stata più che positiva e questo ha effettivamente avviato una discussione più serrata sulla violenza di genere. Le candidature agli Oscar 2021 sono destinate ad amplificarla (e infatti ne stiamo scrivendo anche noi, pur non avendo ancora visto il film).

Sempre nel corso dell'intervista con Deadline, Carey Mulligan ha osservato: "L'arte, il cinema, la televisione, la musica hanno tutte la capacità di essere parte di un'importante conversazione. Se 'Promising Young Woman' riesce a illuminarne almeno una parte e a spingere qualcuno a ragionarci sopra, allora avrà dato il suo contributo. Spero che lo faccia davvero".



Il trailer



Leggi anche:
- Nomination Oscar 2021, tutti i candidati. Due italiani in corsa
- Oscar 2021, le nomination: Laura Pausini per "Io sì". E due a Pinocchio di Garrone
- Oscar: Daniel Radcliffe e David Holmes chiedono premio per gli stunt