Il principe William, il piccolo George e Kate allo stadio (Ansa)
Il principe William, il piccolo George e Kate allo stadio (Ansa)

Roma, 29 giugno 2021 - Completo blu, cravatta, sguardo serio e dritto verso il campo. Il piccolo George presenzia allo stadio di Wembley per gli ottavi degli Euro 2020, Inghilterra-Germania. E risalta accanto ai genitori, il principe William e Kate Middleton, duchi di Cambrige. Per George, 8 anni a luglio, niente maglietta della sua squadra, come gli altri piccoli tifosi che riempiono lo stadio, e nessuna esultanza fuori posto. E' un reale in tutto e per tutto. E inizia a presidiare agli eventi sportivi come il papà, secondo erede al trono d'Inghilterra e presidente onorario della Federcalcio inglese. 

Allo stadio londinese l'atmosfera è da subito elettrizzante e, prima del fischio d'inizio, i 22 in campo - l'Inghilterra ma stavolta anche la Germania - si sono inginocchiati, in segno di solidarietà nella lotta contro il razzismo. Ma a fare impazzire il web stavolta è George, la cui espressione annoiata dall'inizio della partita diventa un meme che rimbalza su tutti i social. 

Un meme del principe George allo stadio (Twitter)

Mani conserte, portamento elegante, ma è lo sguardo del piccolo principe a parlare: quegli occhi che guardano in alto ed esprimono la volontà di essere altrove. "Solidarietà al povero George che non ne può già più all’inno", scrive un utente. "George con la faccia di uno che è stato costretto a vedere la partita come quando i miei mi costringono a presenziare ai pranzi di famiglia", scrive un altro. E ancora: "Molto contento di essere allo stadio comunque"". "Mi sa che non gli piace il calcio", è la conclusione di tanti. 

George a Wembley diventa un meme

Ma fra chi lo prende in giro - "George al culmine del fastidio per essere in mezzo a migliaia di poveri tra cui sua madre" -, c'è infine chi gli ricorda che "è solo una partita, tra poco ti aspetta tutto il torneo di Wimbledon".