Si torna a scuola!
Si torna a scuola!

Terminate le vacanze, inizia il nuovo anno scolastico con l'attesissimo primo giorno di scuola. A settembre gli studenti italiani tornano dietro i banchi e nelle aule: tocca a tutti i bambini e i ragazzi, anche se il giorno d'inizio esatto cambia di regione in regione oppure a seconda che l'educazione sia elementare, media, superiore o dell'università. Oggi comincia l'anno scolastico in Toscana, Liguria, Calabria, Lazio, Molise, Marche, Emilia Romagna, Sardegna, Abruzzo. Gli ultimi a tornare sui banchi saranno mercoledì gli studenti della Puglia. Ecco allora alcune frasi famose per motivare e incoraggiare gli alunni.

Le frasi per l'inizio della scuola

L'istruzione è l'arma più potente che puoi utilizzare per cambiare il mondo.
(Nelson Mandela, politico e attivista)

Tutto il male che si dice della scuola fa dimenticare il numero di bambini che ha salvato dalle tare, dai pregiudizi, dall'ottusità, dall'ignoranza, dalla stupidità, dalla cupidigia, dall'immobilità o dal fatalismo delle famiglie.
(Daniel Pennac, scrittore)

L'insegnamento deve essere tale da far percepire ciò che viene offerto come un dono prezioso, e non come un dovere imposto.
(Albert Einstein, scienziato)

Coraggio, piccolo soldato dell'immenso esercito. I tuoi libri sono le tue armi, la tua classe è la tua squadra, il campo di battaglia è la terra intera, e la vittoria è la civiltà umana.
(Edmondo De Amicis, scrittore)

Trasformare i sudditi in cittadini è un miracolo che solo la scuola può compiere.
(Piero Calamandrei, politico e accademico)

L'insegnamento non è solo un freddo passaggio di informazioni, ma è una relazione tra due esseri umani, in cui uno è assetato di conoscenza e l'altro è votato a trasmettere tutto il proprio sapere, umano ed intellettuale.
(Rudolf Steiner, pedagogo)

Sono grato a mio padre per vivere, ma al mio maestro per vivere bene.
(Alessandro Magno, re di Macedonia)

Imparare senza riflettere significa sprecare energia.
(Confucio, filosofo)

Lo scopo dell'università, per il singolo studente, è di eliminare il bisogno dell'università nella sua vita; il compito è di aiutarlo a diventare un uomo che si istruisce da solo.
(Charles Wright Mills, sociologo)

Vuoi cambiare il mondo? Inizia con l'insegnante giusto – qualcuno la cui ispirazione trasforma l'apprendimento e anche le vite – trasformando l'educazione da un requisito basilare in un desiderio che avrà un impatto che potrà cambiare il mondo.
(Yo-Yo Ma, violoncellista)

Gli studi alimentano la giovinezza e rallegrano la vecchiaia.
(Cicerone, filosofo)

O studianti, studiate le matematiche, e non edificate sanza fondamenti.
(Leonardo da Vinci, inventore artista e scienziato)

Gli analfabeti del futuro non saranno quelli che non sanno leggere o scrivere, ma quelli che non sanno imparare, disimparare, e imparare di nuovo.
(Alvin Toffler, saggista)