La carbonara è stata eletta piatto simbolo di Roma
La carbonara è stata eletta piatto simbolo di Roma

Sia che ci si trovi in una meta esotica o vicina a casa, avventurarsi alla scoperta dei piatti tipici è un'esperienza imprescindibile del viaggio. E non c'è nessuno che possa fornire consigli gastronomici meglio degli abitanti locali: è esattamente quello che ha fatto il magazine Time Out, che nel suo sondaggio annuale ha chiesto a 38mila persone di tutto il mondo di eleggere la ricetta simbolo di 47 città.

A Roma l'ha spuntata la carbonara, uno dei grandi capolavori della cucina popolare italiana; a Milano il risotto con l'ossobuco, specialità meneghina da leccarsi i baffi; a Napoli la regina non poteva che essere la pizza, che partendo dal Golfo ha conquistato il mondo. Tanto che, ad esempio, la troviamo acclamata come piatto iconico anche a New York, a Chicago (nell'interpretazione locale deep dish, ossia con il cornicione alto e spesso) e a San Paolo in Brasile, dove sono attive seimila pizzerie.

Girando per l'Europa, secondo i residenti a Parigi è d'obbligo ordinare la bistecca con le patatine fritte, a Marsiglia la zuppa di pesce bouillabaisse, a Lisbona il bacalhau, a Madrid lo stufato cocido madrileño, a Barcellona le patatas bravas, a Londra il fish and chips, a Edimburgo l'haggis, a Copenhagen lo smørrebrød (il tipico sandwich aperto di pane di segale), a Budapest il gulyás (il nome originale del gulasch), a Berlino il currywurst.

Il giro del mondo gastronomico prosegue fra ricette tradizionali antiche e piatti in origine stranieri ma adottati (e adattati) in loco: il sushi a Vancouver, i tacos a Los Angeles e i tacos al pastor a Città del Messico, l'asado a Buenos Aires, la feijoada a Rio de Janeiro, la carne alla griglia braai a Johannesburg, le ostriche di roccia a Sydney. Infine, non puoi dire di essere stato a Mumbai senza avere assaggiato il vada pav (un panino con gnocco di patate) o Kuala Lumpur senza il nasi lemak (il riso cotto nel latte di cocco), mentre a Hong Hong non bisogna perdere la cucina di piatti leggeri nota come dim sum, a Singapore il riso con pollo, a Osaka il takoyaki e a Tokyo il ramen.

Qui potete leggere la lista completa dei piatti più iconici del mondo.


Leggi anche:
- TikTok, uno chef diventa virale cucinando con il ferro da stiro dell'hotel
- I vini affinati nelle profondità del mare
- Lockdown, un ristorante tedesco fa sedere ai tavoli cento panda di peluche come protesta