Peter Dinklage
Peter Dinklage

Nel 1984 la commedia horror 'The Toxic Avenger' faticò inizialmente a farsi apprezzare dal pubblico, ma poi sviluppò una solidissima fan base e divenne uno film di culto: ora è in lavorazione il reboot con protagonista Peter Dinklage, vale a dire uno degli attori più noti del giro e diventato celeberrimo interpretando Tyrion Lannister nella serie TV 'Il trono di spade'. Torneremo dunque ad assistere alle imprese dell'inserviente che viene mutato da rifiuti tossici e diventa un difensore del bene, armato di spazzolone per pulire i pavimenti.
 

The Toxic Avenger

La trama originale racconta di un ragazzino pelle e ossa, costantemente oggetto di atti di bullismo da parte dei frequentatori della palestra nella quale lavora come addetto alle pulizie. Un giorno, in seguito all'ennesimo scherzo crudele, cade in mezzo a rifiuti tossici di origine nucleare e si trasforma in un bestione fortissimo e deforme: inizia così a proteggere gli indifesi e lentamente prende di mira il capo dell'organizzazione criminale che tiene in pugno la sua città.
Costato quattro soldi e realizzato con povertà di mezzi, ma con entusiasmo contagioso, 'The Toxic Avenger' conobbe un successo inatteso e divenne il film portabandiera della casa di produzione statunitense Troma, specializzata in lungometraggi a bassissimo budget e dalla vena spesso demenziale e irriverente. Propiziò anche la realizzazione di tre sequel, un musical teatrale, una serie TV animata e un fumetto targato Marvel.
 

Il reboot con Peter Dinklage

Il reboot è in mano al regista e sceneggiatore Macon Blair, che ha esordito nel 2017 con il film 'I Don't Feel at Home in This World Anymore' (si trova su Netflix) e che grazie al nuovo 'The Toxic Avenger' firmerà il suo terzo lungometraggio: prima, infatti, deve terminare la lavorazione della commedia 'Brothers', che ha nel cast Josh Brolin e Peter Dinklage. Proprio quest'ultimo sarà il nuovo Melvin Ferd, vale a dire il ragazzino bullizzato che diventa il vendicatore tossico.
Il reboot ha le carte in regola per non essere una semplice operazione nostalgia: il film originale affronta temi come quello dell'inquinamento indiscriminato causato dall'avidità, del bullismo e della mascolinità tossica. Argomenti che, pur con sfumature differenti, sono ancora oggi d'attualità.

Leggi anche:
- Black Panther, i nuovi titoli di testa omaggiano Chadwick Boseman
- Darth Vader è il migliore cattivo di sempre? No, è il terzo
- Mondi alieni, la vita su altri pianeti nella serie di Netflix