Paola Caruso in uno scatto su Instagram
Paola Caruso in uno scatto su Instagram

Roma, 8 novembre 2018 – I Ridanciani abbandonano Pechino Express 2018 a un passo dalla semifinale. L’ottava puntata dell’adventure game di Raidue si apre con un colpo di scena: Tommaso Zorzi e Paola Caruso lasciano il gioco. Arrivano le analisi del sangue della showgirl: la gravidanza è confermata e, così, per la sua sicurezza e quella del bebè lasciano Zanzibar e tornano in Italia. Zorzi è molto dispiaciuto ma la motivazione è più che valida. “È stata una sfida con noi stessi. Siamo cambiati in meglio. Ho imparato a godermi quello che ho” dice la showgirl.

Parte, quindi, l’ottava tappa per 5 coppie: Le Mannequin (Linda Morselli e Rachele Fogar), Le Signore della Tv (Patrizia Rossetti e Maria Teresa Ruta), I Surfisti (Andrea Montovoli e Francisco Porcella), Gli Scoppiati (Fabrizio Colica e Tommy Kuti) e Le Sare (Sarah Balivo e Sara Ventura). Subito un’altra sorpresa. La prima prova, salvare il compagno legato dietro un portone, incorona le Signore della Tv: Maria Teresa Ruta e Patrizia Rossetti sono le prime semifinaliste del programma. Per loro un po’ di relax a in barca e visita alla riserva di tartarughe giganti.

Per gli altri concorrenti il viaggio continua e quello delle Mannequin diventa un’odissea a bordo di un pullman che va piano, “nemmeno l’Atac in centro a Roma” commenta il popolo di Twitter. Arriva un altro fatto clamoroso: I Surfisti vincono la prova vantaggio. Andrea Montovoli e Francisco Porcella sfoderano tutte le loro qualità (a petto nudo per far vedere il fisico al pubblico da casa) nel comporre il puzzle dedicato al mare. I superbelli, grazie al bonus temporale, riescono a raggiungere Stone Town e staccano il biglietto per la semifinale. Tra spezie da assaggiare e alghe rosse da coltivare e incisioni sul legno, la gara prosegue e al traguardo arrivano anche Le Mannequin e Gli Scoppiati. Niente da fare per Le Sare, eliminate a un passo dalla semifinale.