Ogni anno gli statunitensi producono in media 130 chili di plastica a testa
Ogni anno gli statunitensi producono in media 130 chili di plastica a testa

Roma, 13 novembre 20202 - Nella poco confortante classifica dei paesi che producono più rifiuti di plastica, gli Stati Uniti sono primi sia per volume assoluto sia per quantità pro capite, distaccando di molto gli altri paesi del mondo. Un nuovo studio basato sui dati del 2016 (i più recenti disponibili a livello globale) ha calcolato che quell'anno gli USA hanno riversato nelle discariche e nell'ambiente 42 milioni di tonnellate di plastiche, quasi il doppio dell'India, seconda con 26 milioni di tonnellate e della Cina, terza con 21 milioni, ma entrambe le nazioni asiatiche hanno un numero di abitanti molto superiore. Pur contando solo il 4% della popolazione del pianeta, gli USA hanno generato il 17% degli scarti di plastica; per i cittadini americani si tratta in media di 130 chili di spazzatura a testa all'anno.

Considerata nel suo insieme l'Unione Europea risulta responsabile di 30 milioni di tonnellate di rifiuti plastiche, ma si piazza ben al di sotto degli Stati Uniti per il valore pro capite, 55 kg in media a persona. I paesi che hanno generato più scarti sono stati la Germania con 6,7 milioni di tonnellate (81 chilogrammi pro capite) e il Regno Unito con 6,5 milioni di tonnellate (99 kg pro capite). L'Italia è tredicesima nella classifica globale, ma terza nel Vecchio Continente, con 3,4 milioni di tonnellate, che equivalgono a 55 kg di scarti plastici a persona.

Lo studio, pubblicato su Science Advances, è stato condotto da un team di scienziati di vari istituti e organizzaioni: Sea Education Association, DSM Environmental Services, University of Georgia e Ocean Conservancy.
 




I 10 paesi che producono più rifiuti di plastica (dati 2016)

1. USA – 42 milioni di tonnellate
2. India – 26,3 milioni di tonnellate
3. Cina – 21,6 milioni di tonnellate
4. Brasile – 10,7 milioni di tonnellate
5. Indonesia – 9,1 milioni di tonnellate
6. Russia – 8,5 milioni di tonnellate
7. Germania – 6,7 milioni di tonnellate
8. Regno Unito – 6,5 milioni di tonnellate
9. Messico – 5,9 milioni di tonnellate
10. Giappone – 4,9 milioni di tonnellate