La statua utilizzata per la scorsa edizione degli Oscar
La statua utilizzata per la scorsa edizione degli Oscar

L'Associazione nazionale delle industrie cinematografiche, audiovisive e multimediali (ANICA) ha reso noti i titoli che puntano a rappresentare l'Italia agli Oscar 2021, nella categoria miglior film internazionale. Sono in tutto venticinque: alcuni sono passati attraverso i concorsi dei festival cinematografici: ad esempio 'Notturno', 'Le sorelle Macaluso' e 'Padrenostro' (a quello di Venezia), oppure 'Favolacce' e 'Volevo nascondermi' (a Berlino, dove in una sezione collaterale è stato ospitato anche 'Pinocchio'). Altri lungometraggi arrivano da autori già molto conosciuti, vedi Ferzan Ozpetek, Sydney Sibilia e Gabriele Salvatores.

Il 14 novembre 2020 l'ANICA annuncerà chi tra questi 25 sarà presentato all'Academy nella speranza di agguantare una nomination e, chissà, magari pure una vittoria. Poi la palla passerà ai selezionatori degli Oscar, che il 15 marzo 2021 comunicheranno tutte le candidature. La cerimonia di consegna, posticipata a causa della pandemia di Coronavirus, avverrà il 25 aprile 2021.

Oscar 2021: i film che potrebbero rappresentare l'Italia (in ordine alfabetico)

'18 regali' di Francesco Amato
'Aspromonte - La terra degli ultimi' di Mimmo Calopresti
'Bar Giuseppe' di Giulio Base
'La dea fortuna' di Ferzan Ozpetek
'Il delitto Mattarella' di Aurelio Grimaldi
'Favolacce' di Damiano e Fabio D'Innocenzo
'L'incredibile storia dell'isola delle rose' di Sydney Sibilia
'Lontano lontano' di Gianni Di Gregorio
'Non odiare' di Mauro Mancini
'Notturno' di Gianfranco Rosi
'Padrenostro' di Claudio Noce
'Picciridda con i piedi nella sabbia' di Paolo Licata
'Pinocchio' di Matteo Garrone
'I predatori' di Pietro Castellitto
'Le sorelle Macaluso' di Emma Dante
'Spaccapietre' di Gianluca e Massimiliano De Serio
'Sul più bello' di Alice Filippi
'The Shift' di Alessandro Tonda
'Tornare' di Cristina Comencini
'Trash' di Francesco Dafano e Luca Della Grotta
'Tutto il mio folle amore' di Gabriele Salvatores
'L'uomo del labirinto' di Donato Carrisi
'La verità su La dolce vita' di Giuseppe Pedersoli
'La vita davanti a sé' di Edoardo Ponti
'Volevo nascondermi' di Giorgio Diritti























Leggi anche:
- La vita che volevamo, il film di Netflix che punta all'Oscar 2021
- People's Choice Awards 2020, ecco tutti i premi
- 'Lego Star Wars-Christmas Special', lo show di Disney+