Los Angeles, 8 agosto 2018 - Grandi novità, per gli Oscar 2019. La prima e più stupefacente: ci sarà una statuetta in più. Il 24 febbraio del prossimo anno, infatti, quando al Dolby Theatre di Hollywood andrà in scena la 91esima edizione degli Academy Awards, verrà premiato anche con un Oscar - e ovviamente con l'apposita nuova statuetta - anche il miglior film popolare.
A renderlo noto la stessa Academy of Motion Picture Arts and Sciences, l'organizzazione che assegna i premi più ambiti del cinema.
Sul nuovo riconoscimento - il pop-Oscar - si sa pochissimo: i dettagli verranno resi noti solo in un secondo momento. Ma la notizia è uscita ufficialmente dopo l'ultima riunione dell'Academy, durante la quale John Bailey è stato rieletto presidente per un secondo mandato. 
L'Academy ha fatto sapere inoltre che nella prossima Notte degli Oscar, con lo scopo di onorare al meglio tutte le 24 categorie di premi, alcune di esse verranno presentate live sul palco del Dolby Theatre durante le pause commerciali. I vincitori avranno poi il loro momento di gloria nel corso della trasmissione. 

L'Academy ha deciso inoltre di anticipare la premiazione della 92esima edizione, il 9 febbraio 2020, e sta pianificando una trasmissione televisiva della cerimonia più accessibile, della durata di tre ore.