Marco Masini e Lisa durante 'Ora o mai più' (Ansa)
Marco Masini e Lisa durante 'Ora o mai più' (Ansa)

Roma, 30 giugno 2018 - Lisa vince la prima edizione di ‘Ora o mai più’. Dopo il testa a testa con i Jalisse, il ‘Sanremo estivo’ di Amadeus si chiude con il successo di Annalisa Panetta, in arte Lisa, che nel 1998 a Sanremo con ‘Sempre’ fu notata da un produttore francese e iniziò la sua carriera internazionale bruscamente fermata perché le diagnosticarono un tumore al cervello. Affiancata da Marco Masini la bionda 41enne è tornata al successo. “Grazie, il mio carpe diem è ora o mai più. La vita è adesso, non fate fuggir via la vita” dice commossa ritirando il premio.

La quarta e ultima puntata del talent show di Raiuno riparte dalla classifica generale: ottava Valeria Rossi, settimo Stefano Sani, sesta Francesca Alotta, quinto Alessandro Canino, quarto Marco Armani, terzo Massimo Di Cataldo, secondi i Jalisse e prima Lisa. Gli otto in gara stasera propongono il duetto con il maestro e poi l’inedito. E stasera volano tutti (o quasi) voti alti. E non mancano scontri tra i giudici come nel caso di Loredana Bertè che scaglia contro accusandolo di trattare i concorrenti non come colleghi ma come meteore.

Aprono la sfida Valeria Rossi e Orietta Berti con ‘Tu sei quello’ ma non convincono molto i maestri. Marcella Bella dà 5 e dice: “Non è migliorata per niente”, Loredana Bertè parla di stonatura. È la volta di Stefano Sani e Marcella Bella che cantano ‘Montagne verdi’. Per Marco Masini: “Bravissimo, gli do 8”. Francesca Alotta e Fausto Leali interpretano ‘Per loro io camminerò’. Marco Masini e Michele Zarrillo danno 9 e commentano “Straordinaria”. Piovono otto per Alessandro Canino e Loredana Bertè in ‘E la luna bussò”, con Red Canzian che sottolinea: “Ti è venuto dietro in maniera strepitosa”.

Marco Armani e Red Canzian propongono 'Pierre' e Fausto Leali (l’unico) rimane incantato tanto da sfoderare un bel 9. Massimo Di Cataldo e Patty Pravo cantano ‘Pazza idea’: la canzone è straordinaria ma l’accoppiata non è ben assortita e Di Cataldo ne esce svantaggiato tanto che Masini commenta: “Adesso che hai finito dimenticati Patty Pravo perché cantare come lei è inutile. Devi cantare come sai fare te, con la tua personalità. Per questo ti do un 7”. Standing ovation per i Jalisse e Michele Zarrillo in ‘Una rosa blu’ che però ricevono voti bassi dalla giuria (sarà strategia?). Applausi a scena aperta per ‘Disperato’ di Marco Masini e Lisa, con l'allenatore che lascia campo all’allieva. E la Bertè ammette: “Gran bel lavoro da parte di Masini”. Lisa chiude la prima manche in testa con 59 punti.

Si passa agli inediti. Riparte Valeria Rossi con ‘La gente non parla’: l’interpretazione non è precisa e prende appena la sufficienza. E Patty Pravo: “Se questa l’hai scritta tu, spremiti di più!”, mentre Loredana Bertè ammette di non aver capito una parola. Va meglio a Stefano Sani con ‘Liberi di vivere’. Non piace, invece, Francesca Alotta con ‘Ti dirò’, un testo che parla di una donna che si ribella alla violenza familiare. Ma per Marcella Bella “è una canzone datata” e per la Bertè “è antica e tortuosa”, “attacco banale” per Marco Masini. Alessandro Canino propone ‘Il nostro amore perfetto’, un pezzo molto radiofonico che convince a metà i maestri. Marco Armani canta ‘Non ho tempo’ e viene molto apprezzato dai giudici: “Bello, emozionante” dice Marco Masini, “finalmente un testo decente” sbotta la smemorata Patty Pravo che stavolta si ricorda il voto, un 8. Molto accattivante ‘Ci credi ancora all’amore’, l’inedito di Massimo Di Cataldo che colpisce anche Orietta Berti (voto 9). I Jalisse cantano ‘Ora’: Loredana Bertè entusiasta: “Mi avete spettinata!”. Marcella Bella critica: “Il pezzo non è adatto alla discografia di oggi”. Chiude Lisa, la vincitrice annunciata. Canta ‘C’era un volta’, un testo già ascoltato. Loredana Bertè tuona: “L’inciso è un plagio di ‘Ti sento’”, anche gli altri notano una certa somiglianza con altre canzoni. Marcella Bella, comunque, dà 9 premiandola per tutto il percorso e il voto manda su tutte le furie la Bertè che inveisce contro la collega: “Dovevi votare la canzone, non il percorso, così non è giusto. Hai sbagliato”. Lo scontro finale Bertè-Bella chiude la gara. Arrivano i voti complessivi, tra Lisa e i Jalisse è duello serrato, ma alla fine vince Lisa.