Foto: See-Saw Films/Cohen Media Group/Archery Pictures/FilmNation Entertainment
Foto: See-Saw Films/Cohen Media Group/Archery Pictures/FilmNation Entertainment

Alcuni piani dei servizi segreti sembrano assurdi, ma quando riescono allora risultano geniali e il confine che separa successo da fallimento è spesso legato al caso, o a un colpo di fortuna: una dimostrazione di questo fatto arriva grazie al film 'Operation Mincemeat', interpretato da Colin Firth e storia vera di un improbabile tentativo di ingannare Hitler intorno alle mosse dell'esercito alleato alla vigilia di un'operazione cruciale per l'andamento della seconda guerra mondiale, vale a dire lo sbarco in Sicilia. Il primo trailer ufficiale annuncia il debutto nelle sale inglesi il 7 gennaio 2022: ancora mancano dettagli sulla distribuzione internazionale, ma è chiaro che siamo di fronte a un progetto che arriverà anche da noi.


La storia vera dell'operazione mincemeat

La trama si basa sull'operazione mincemeat (cioè "carne trita"). Siamo nella primavera del 1943. Gli alleati hanno pianificato di invadere la Sicilia e di risalire l'Italia per indebolire il fronte meridionale delle forze fasciste e naziste. Solo che informazioni riservate dicono che i tedeschi sono a conoscenza delle intenzioni avversarie. Così i servizi segreti britannici si inventano un modo per convincere Hitler che in realtà gli sbarchi sarebbero avvenuti in Sardegna e Grecia, e che la Sicilia sarebbe stata utilizzata come diversivo per sottrarre forze dell'asse dagli obiettivi principali. L'idea è di fare in modo che i tedeschi trovino il cadavere annegato di un ufficiale britannico con addosso alcuni documenti riservati (falsi), il cui contenuto depistasse i nazisti. Un azzardo talmente folle che, appunto, funzionò.

Il film

La sceneggiatura di 'Operation Mincemeat' è ispirata all'omonimo saggio dello storico Ben Macintyre ed è stata scritta da Michelle Ashford, candidata a un Emmy grazie alla miniserie TV 'The Pacific' (che racconta il teatro di battaglia dell'oceano Pacifico durante la seconda guerra mondiale). Alla regia troviamo invece John Madden, famoso per titoli come 'Shakespeare in Love' (che gli ha procurato una nomination agli Oscar), 'Proof - La prova', 'Marigold Hotel' e 'Miss Sloane - Giochi di potere'.

Nel cast spicca il già citato Colin Firth, che interpreta uno dei due ufficiali dei servizi segreti che ideò il piano del cadavere con i documenti falsi. Ad affiancarlo nel congegnare tutti i dettagli troviamo il collega interpretato da Matthew Macfadyen ('Orgoglio e pregiudizio') e la collega Penelope Wilton ('Marigold Hotel'). Ian Fleming, ufficiale della marina e futuro creatore del personaggio letterario di James Bond, ha il volto di Johnny Flynn ('Emma.'), la segretaria dell'MI5 quello di Kelly Mcdonald ('Non è un paese per vecchi'), l'ammiraglio John Godfrey quello di Jason Isaacs (il Lucius Malfoy della saga di 'Harry Potter'), infine il primo ministro Winston Churchill quello di Simon Russell Beale ('Morto Stalin, se ne fa un altro').

Il trailer in lingua originale