Dettaglio del poster - Foto: ABKCO Films/Snoot Entertainment/Amazon Studios
Dettaglio del poster - Foto: ABKCO Films/Snoot Entertainment/Amazon Studios

Venerdì 15 gennaio esce in streaming su Amazon Prime Video il film 'One Night in Miami...', esordio alla regia cinematografica per l'attrice premio Oscar Regina King e storia dell'incontro avvenuto in una stanza d'albergo fra quattro personaggi chiave della cultura afroamericana degli anni Sessanta: l'attivista politico Malcolm X, il pugile Cassius Clay (che di lì a poco avrebbe cambiato nome e sarebbe diventato Muhammad Ali), il giocatore di football americano Jim Brown e il cantante Sam Cooke. La critica cinematografica ne ha parlato benissimo, spesso scrivendo recensioni entusiaste.

One Night in Miami..., tutto sul film

L'incontro fra le quattro icone afroamericane è realmente avvenuto, nel febbraio del 1964. Ciò che si sono detti in quell'occasione è rimasto dentro le mura di una stanza d'hotel, ma nel 2013 uno spettacolo teatrale scritto da Kemp Powers ha provato a immaginare i loro dialoghi, partendo dalle rispettive personalità, dalle diverse sensibilità politiche e sociali, e anche dalla maggiore o minore consapevolezza del loro ruolo pubblico. Partendo da questa fonte, lo stesso Kemp ha scritto la sceneggiatura del film, con una trama fedelissima al testo pensato per il palcoscenico.

La palla è poi passata a Regina King, attrice di lungo corso, vincitrice di un Oscar grazie all'interpretazione di 'Se la strada potesse parlare' (2018) e già misuratasi dietro la cinepresa dirigendo episodi di serie TV e anche il film per la televisione 'The Finest' (2018). Con 'One Night in Miami...' ha firmato il suo debutto cinematografico ed è diventata la prima regista afroamericana a partecipare al Festival di Venezia.
Prima di guardare il trailer, vale la pena di spendere due parole sul cast principale: Malcolm X è interpretato da Kingsley Ben-Adir (visto ad esempio in 'Peaky Blinders' e 'High Fidelity'), Cassius Clay da Eli Goree ('Race - Il colore della vittoria', 'Riverdale'), Jim Brown da Aldis Hodge ('Il diritto di contare', 'Leverage') e Sam Cooke da Leslie Odom Jr. ('CSI: Miami', 'Hamilton').


Il trailer in lingua originale

Le recensioni e come guardare il film

Dopo la presentazione al Festival di Venezia 2020 la critica internazionale ha scritto recensioni molto positive, tanto che la media voto (su Metacritic) è un notevole 82/100. Grandi elogi per Regina King, che ha saputo dirigere al meglio un cast in splendida forma e ha dato energia cinematografica a un testo che risente molto della propria origine teatrale e di conseguenza rischiava di portare a una messa in scena statica e noiosa.
'One Night in Miami...' dura un'ora e cinquantaquattro minuti: per vederlo bisogna essere iscritti al servizio di Amazon Prime Video e attendere il 15 gennaio.

Leggi anche:
- Netflix: ecco i 27 film top che usciranno nel 2021
- Bruce Willis senza mascherina, l'attore: ho sbagliato
- Gotham Awards: premio a Chadwick Boseman, la vedova in lacrime mentre lo riceve