Nuova Subaru Crosstreck. Il cambiamento è flessibile

di Luca Talotta Una nuova vettura, che prende origine da quella bestseller che fu la XV, m...

Nuova Subaru Crosstreck. Il cambiamento è flessibile
Nuova Subaru Crosstreck. Il cambiamento è flessibile

Una nuova vettura, che prende origine da quella bestseller che fu la XV, ma soprattutto una nuova strategia. Subaru torna a ruggire e, grazie al lancio della nuova Crosstrek lancia la sfida al mercato con un’idea precisa: "Seguiamo quanto comunicato dal nostro presidente global, Osaki, che parla di Flexibility and Expandability". Così Nicola Torregiani, presidente di Subaru Italia, a margine del lancio proprio della nuova Crosstrek, che punta a fare meglio del suo predecessore, la XV, che in Italia ha registrato qualcosa come 17mila vetture vendute.

Flexibility and Expandability, dicevamo: "Questo significa avere la capacità di affrontare in maniera flessibile i cambiamenti della domanda di mercato e avere un portafoglio prodotti il più possibile flessibile, che si vada ad adattare alle singole realtà geografiche a livello globale – precisa ancora Torregiani – con Expandability s’identifica invece la capacità di avere un prodotto che vada a cogliere le esigenze dei singoli mercati per espandere il più possibile le opportunità di vendita".

Una filosofia, che vedrà la casa giapponese impegnata, da qui al 2030, nel raggiungere l’obiettivo di vendita di un milione e 200 mila veicoli, dei quali la metà sarà con motore ancora endotermico; strategia nella quale s’inserisce la nuova Subaru Crosstrek, che abbiamo provato su strada raggiungendo i 1.100 metri d’altezza della valle Seriana, vicino Bergamo: "Una rivoluzione vestita da evoluzione della XV, della quale ne mantiene il powertrain mild hybrid e il motore Boxer a benzina da 2,0l FB20 ibrido – spiega Torregiani – perché se è vero che il percorso verso l’elettrificazione ormai è tracciato, se è vero che anche noi in Subaru abbiamo dei veicoli elettrici, la Crosstrek rappresenta un passaggio importante di questa flexibility, con un powertrain diverso per affrontare le caratteristiche della domanda locale".

Tradotto: il mercato italiano finora ha premiato poco le vetture 100% elettriche e, invece, ha identificato in quelle ibride l’ideale traghettatore verso un nuovo tipo di motorizzazione; ecco perché la Subaru Crosstrek, naturale sviluppo della vecchia XV, si presenta con un motore mild hybrid che offre 136 cavalli, qualcosa in meno dei 150 presenti, a suo tempo, sulla XV del 2011: "E con un prezzo d’attacco di 37.900 euro e un allestimento davvero interessante. Non è una proposta ’base’, in quanto già quella d’ingresso ha un livello di equipaggiamento ricco, soprattutto per ciò che concerne la sicurezza e il comfort. E sono sicuro che ci rivedremo tra un anno commentando il successo commerciale di questo veicolo". La Crosstrek (unione dei termini cross e trekking) viene venduta in tre allestimenti (Style, Style Extra e Premium) con prezzi da 37.900 a 42.150 euro.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro