Foto: Made Up Stories/Blossom Films/Endeavor Content
Foto: Made Up Stories/Blossom Films/Endeavor Content

Un lussuoso centro benessere dovrebbe essere luogo di rilassamento e ricarica, ma non se a gestirlo è Nicole Kidman: venerdì 20 agosto esce in streaming su Amazon Prime Video la miniserie TV 'Nove perfetti sconosciuti', che appunto ci racconta i lati oscuri delle vacanze di guarigione per ricchi. A interpretarla è un cast di lusso e fra i creatori c'è l'autore di due precedenti di peso come 'Big Little Lies' e 'The Undoing'. La critica si è però divisa sulla bontà del risultato finale.


'Nove perfetti sconosciuti', tutto sulla miniserie

Come preannunciato dal titolo, la trama racconta di nove persone che non si sono mai incontrate prima e che si riuniscono in un remoto resort di lusso adibito a centro benessere. C'è chi è lì per rimettersi in forma, chi per dare nuovo slancio alla propria vita e chi per ragioni che non riesce ad ammettere nemmeno a se stesso. Nei successivi dieci giorni, viene promesso loro, potranno intraprendere un percorso di guarigione e consapevolezza che cambierà le loro vite per sempre. C'è un problema: il resort non è ciò che sembra e i suoi ospiti stanno per scoprire parecchi segreti, su loro così come sulla proprietaria e direttrice della struttura.

La miniserie 'Nove piccoli sconosciuti' è stata creata da David E. Kelley, ideatore di 'Big Little Lies' e 'The Undoing', insieme a John Henry Butterworth, autore in precedenza di titoli come 'Edge of Tomorrow', 'Fair Game - Caccia alla spia' e 'Le Mans '66 - La grande sfida'. Kelley e Butterworth hanno scritto la sceneggiatura a partire dal romanzo 'Nine Perfect Strangers' di Liane Moriarty, autrice fra le altre cose del libro 'Big Little Lies' dal quale è stata tratta l'omonima serie TV. Alla regia di tutti gli episodi troviamo Jonathan Levine ('Fa' la cosa sbagliata', 'Warm Bodies', '50 e 50', 'Non succede, ma se succede...').

Per quanto riguarda il cast, abbiamo già accennato alla presenza di Nicole Kidman, che abbiamo visto nelle serie TV 'Big Little Lies' e 'The Undoing', così come nei film 'Moulin Rouge!', 'Aquaman' e 'The Hours' (che le ha fatto vincere l'Oscar come migliore attrice). Accanto a lei i candidati all'Oscar Melissa McCarthy ('Copia originale', 'Le amiche della sposa') e Michael Shannon ('Revolutionary Road', 'Animali notturni'), oltre al vincitore di due Emmy Bobby Cannavale (per 'Will & Grace' e 'Boardwalk Empire'), a Regina Hall ('Support the Girls'), Samara Weaving ('Tre manifesti a Ebbing, Mossouri') e Luke Evans ('La bella e la bestia').

Il trailer doppiato in italiano

Curiosamente il trailer contiene un'imprecisione: una scritta in sovrimpressione sostiene che anche Regina Halle e Luke Evans sono stati candidati all'Oscar. Non è vero.



Le recensioni e come guardare la serie TV

In linea di massima la critica concorda nel dire che le interpretazioni del cast principale sono valide, ma si è divisa sull'efficacia della trama, in particolare su come costruisce il mistero dietro le azioni del personaggio di Nicole Kidman. Nel complesso, un riassunto dei vari pareri espressi potrebbe essere che non siamo di fronte al miglior lavoro di David E. Kelly, ma nemmeno al peggiore. In media bene, insomma, ma senza entusiasmi.
La miniserie 'Nove perfetti sconosciuti' è composta da otto episodi che durano circa un'ora l'uno: Amazon Prime Video pubblica i primi tre il 20 agosto e i successivi a cadenza settimanale.