Foto: Walt Disney Studios
Foto: Walt Disney Studios

Cosa succederebbe se Babbo Natale fosse preso dal panico e fuggisse dal Polo Nord? Scopriremo la risposta grazie alla commedia natalizia 'Noelle', con protagonisti Anna Kendrick ('Tra le nuvole', 'Voices'), Shirley MacLaine ('Voglia di tenerezza', 'Fiori d'acciaio') e Bill Hader ('Barry', 'It - Capitolo due'). Il film esce in streaming su Disney+ venerdì 27 novembre e promette di regalare agli spettatori una grossa dose di spensieratezza e buon umore, nonostante la critica non sia rimasta entusiasta.
 

Noelle, tutto sul film

La trama racconta dell'erede di Babbo Natale (Bill Hader) che, al momento di prendere il posto che gli spetta e gestire le attività natalizie del Polo Nord, ha una crisi di ansia. La sorella Noelle (Anna Kendrick) gli suggerisce di prendersi una pausa, solo che lui ne approfitta per sparire e questo mette a rischio l'esistenza stessa della festività. Così Noelle prende la slitta trainata dalle renne e si mette a cercare il fratello, per convincerlo a tornare a casa: ad accompagnarla c'è la elfa Polly (Shirley MacLaine). Cosa succederà alle due donne in giro per il mondo "normale"? E riusciranno a compiere la loro missione?

'Noelle' è scritto e diretto da Marc Lawrence, che ha una mano ormai rodata con il genere della commedia: ha infatti in curriculum titoli come 'Scrivimi una canzone' (2007), 'Che fine hanno fatto i Morgan?' (2009) e 'Professore per amore' (2014). Solo come sceneggiatore, senza occuparsi anche della regia, ha firmato pure alcuni episodi della serie TV 'Casa Keaton', nella seconda metà degli anni Ottanta, e i film 'Miss Detective' (2000) e 'Two Weeks Notice - Due settimane per innamorarsi' (2002).
 


Il trailer in italiano

 

 

Le recensioni e come guardare il film

In media la critica statunitense non è rimasta entusiasta, soprattutto perché 'Noelle' è sembrato poco originale, se messo al confronto con altri prodotti simili, e perché l'idea di una maggiore presenza al femminile è sembrata più imposta che sentita, cioè figlia di una tendenza attuale (riconoscere spazio alle donne) più che di una genuina necessità narrativa. È chiaro che queste osservazioni possono dire poco al pubblico, che magari ha visto un numero minore di film, nella propria storia di spettatore, e che ha un metro di giudizio legittimamente differente. Si spiega in questo modo la sostanziale soddisfazione espressa dagli abbonati negli USA, dove il film è uscito un anno fa. Intendiamoci, nessuno ha gridato al miracolo, ma nemmeno ha ritenuto di avere sprecato un'ora e quaranta della propria vita (tanto dura 'Noelle'). Per guardarlo, va da sé, occorre essere abbonati al servizio di streaming Disney+ e cercalo nel catalogo a partire dal 27 novembre.

Leggi anche:
- Black Beauty, il nuovo film drammatico esce su Disney+
- Godzilla vs. Kong, il film esce in streaming per colpa del Coronavirus?
- Animali fantastici 3: Mads Mikkelsen sarà il nuovo Grindelwald