Una scena di 'No time to die' (Metro-Goldwyn-Mayer/Eon Productions)
Una scena di 'No time to die' (Metro-Goldwyn-Mayer/Eon Productions)

Persino l'inossidabile James Bond ha subito le conseguenze della pandemia di Coronavirus, con la data d'uscita di 'No Time To Die' rimandata di mese in mese: ora però l'ultimo film di 007 con Daniel Craig protagonista è pronto a riempire i cinema italiani e il trailer finale conferma che accadrà a partire dal 30 settembre 2021. Le nuove immagini ci consentono pure di ammirare in azione un cast di tutto rispetto: ci sono volti già comparsi nei capitoli precedenti, come quelli di Ralph Fiennes, Naomie Harris, Ben Whishaw, Rory Kinnear, Jeffrey Wright, Christoph Waltz e Léa Seydoux. Ci sono pure le new entry rappresentate da Rami Malek, che interpreta il nuovo antagonista di Bond, e da Ana de Armas, David Dencik e Lashana Lynch.

No Time To Die, il film di James Bond

La trama inizia cinque anni dopo la cattura di Blofeld: Bond è ormai in pensione e si gode una vita tranquilla in Giamaica, accanto all'amata Madeline Swann. La sua pace dura poco, perché il vecchio amico Felix Leiter, agente della CIA, gli chiede una mano per salvare uno scienziato che è stato rapito. La missione sembra relativamente facile. In realtà porta Bond a confrontarsi con un misterioso e letale avversario, che pare avere le carte in regola per distruggergli l'esistenza, oltre a rappresentare una seria minaccia per il mondo intero.

'No Time To Die' è il venticinquesimo capitolo della saga prodotta da Eon Productions. La sceneggiatura è stata scritta dai veterani di 007 Neal Purvis e Robert Wade, ai quali si è aggiunta la penna di Phoebe Waller-Bridge ('Fleabag', 'Killing Eve'). La regia è invece stata firmata da Cary Joji Fukunaga, che ha portato in dote l'esperienza maturata dirigendo la prima stagione della serie TV 'True Detective', la miniserie 'Maniac' e il film 'Beasts of no Nation'. La quinta e ultima volta di Daniel Craig nei panni di James Bond avrebbe dovuto arrivare su grande schermo a novembre 2019, poi la pandemia ha portato a una serie di slittamenti e ora, incrociando le dita, siamo arrivati alla volta buona: il 30 settembre esce nei cinema italiani, più o meno in contemporanea con il resto del mondo.

Il trailer doppiato in italiano