L’attore americano George Segal, candidato all’Oscar come miglior non protagonista nel 1967 per il film di Mike Nichols con Liz Taylor e Richard Burton Chi ha paura di Virginia Woolf?, è morto in California a 87 anni. Nato nel 1934 a Long Island, New York, dopo una prima fase della carriera dedicata principalmente ai ruoli drammatici negli anni ’70 si fece apprezzare anche come attore in commedie più leggere, soprattutto in tv: ha continuato a recitare fino a tempi recenti nella sit-com The Goldbergs, in onda dal 2013 e tuttora in corso, in cui interpreta il nonno della famiglia. Al cinema, Segal aveva vinto un Golden Globe per il suo ruolo in Un tocco di classe (1973) di Melvin Frank con Glenda Jackson.