Giovedì 13 Giugno 2024
CONTENTS
Magazine

Il ritorno dei Negrita: nuovo album e un concerto evento al Forum di Assago

Il 27 settembre 2024 il gruppo festeggerà i 30 anni di carriera con un grande ritorno sul palco

Concerto dei Negrita

Concerto dei Negrita

Roma, 14 maggio 2024 – Sono passati 6 anni dall’ultimo disco dei Negrita e la band ha annunciato ufficialmente il loro ritorno. Ospiti nel programma “Splendida cornice” di Geppi Cucciari, il gruppo, dopo la loro esibizione, ha entusiasmato i fan con la notizia di un nuovo progetto musicale al quale stanno lavorando e ad un concerto evento per festeggiare i 30 anni di carriera. A seguire potete leggere tutte le informazioni sull’atteso comeback.  

Il nuovo disco e il concerto evento al Forum di Assago a Milano

I Negrita hanno annunciato di essere al lavoro su un nuovo progetto discografico, che arriverà a sei anni di distanza dall’ultimo album in studio “Desert Yacht Club” e sarà anticipato, prossimamente, da un singolo. La notizia arriva dopo un tour di successo nei club italiani e in seguito all’annuncio della spettacolare festa per celebrare i loro 30 anni di carriera in un’unica data per quest’anno, che si terrà il 27 settembre 2024 al Forum di Milano. E le prevendite dei biglietti sono già aperte. Due novità che hanno entusiasmato i fan della band e che arrivano dopo un autunno brillante in cui la band ha incantato il pubblico presente con ben 19 date sold out, dimostrando che il loro carisma e la loro musica rimangono una forza dominante nella scena musicale italiana. Per questo motivo, il concerto evento al Forum, sarà un viaggio celebrativo attraverso tre decenni di successi, ricordi e melodie che hanno definito il sound rock in Italia, un'esperienza indimenticabile che accomuna e unisce i fan storici con la nuova generazione che è rimasta affascinata dai pezzi e dalla discografia dello storico gruppo italiano. La scaletta dell’evento live includerà tutte le hit di questi meravigliosi trent’anni, più qualche sorpresa, evidenziando non solo la storia musicale dei Negrita ma anche la loro evoluzione e il loro impegno costante nell’esplorare nuovi orizzonti musicali e artistici. Queste le parole che hanno accompagnato l’annuncio della festa celebrativa dei Negrita. Il gruppo è entusiasta e vuole ringraziare i fan per il supporto e la fedeltà dimostrata in tutto questo lungo periodo: “30 anni di carriera arrivano una sola volta. È un traguardo davvero importante ed emotivamente gratificante. L’avremmo detto 30 anni fa? Forse no. Siamo dei ragazzini fortunati! Come celebrarli? Nel miglior modo che conosciamo: creare uno spettacolo, in questo caso unico, dove raccontare chi siamo stati, chi siamo e chi saremo da ora in poi. E tutto ciò assieme a voi, che ci date forza e coraggio da sempre! R’n’R signori, si parte!” Ancora non è stato annunciato il periodo d’uscita legato al nuovo album e al titolo del singolo che accompagnerà questo ambizioso progetto ma sicuramente entrambi vedranno la luce ben prima dell’autunno, pronti per eseguire dal vivo – al Forum di Assago – anche i nuovi pezzi incisi in questo lungo periodo di assenza dalle scene.

La storia musicale dei Negrita

Il percorso dei Negrita è partito ufficialmente il 10 marzo 1994 con l'uscita del loro album di debutto, l’omonimo 'Negrita'. Da allora, la band ha continuato a sorprendere e innovare con 9 album in studio, 3 live album e una serie di hit diventate icone per le generazioni italiane. Brani come “Cambio”, “Ehi Negrita”, “Mama Mae”, “Rotolando verso sud”, “Gioia Infinita”, “Ho Imparato a Sognare”, “Magnolia”, “A modo mio" e “In Ogni Atomo” testimoniano la loro prolifica e influente carriera. In attesa di vederli dal vivo al Forum di Assago, i Negrita sono reduci da una serie di live di grande successo e sold out. Nel tour, che ha preso il via a fine settembre 2023, i Negrita hanno voluto riportare sul palco l’energia esplosiva a cui hanno abituato i propri fan negli anni durante i loro concerti, portando sul palco le canzoni che li hanno resi una garanzia tra le band italiane. Prima di iniziare le tappe in calendario, avevano fatto una solenne promessa, poi mantenuta: "Niente è più Rock che alzare a dieci il volume degli amplificatori e lasciarsi andare sulle assi di un palco da club. Via gli sgabelli dei concerti acustici. Si torna a saltare, si torna all'elettrica." Nati musicalmente negli anni novanta a Capolona, in provincia di Arezzo, la band ha preso il suo nome dal brano dei Rolling Stones, “Hey! Negrita”. La formazione attuale del gruppo vede presenti Paolo "Pau" Bruni (voce, chitarra, armonica a bocca), Enrico "Drigo" Salvi (chitarra solista, cori ) Cesare "Mac" Petricich – (chitarra ritmica, cori), Guglielmo Ridolfo Gagliano (pianoforte, tastiera, violoncello e nel gruppo dal 2013), Giacomo Rossetti (basso, cori e nella band dal 2014) e, infine, Cristiano Dalla Pellegrina alla batteria. Il suo ingresso nei Negrita è avvenuto nel 2005. Tra gli ex membri, invece, non possiamo non ricordare e citare Roberto "Zama" Zamagni (è stato alla batteria dal 1991 al 2003) e Franco "Frankie" Li Causi (al basso dal 1991 al 2013). Desert Yatch Club, il decimo e ultimo album pubblicato in studio dalla band (ad oggi) ha visto la luce il 9 marzo 2018 ed è stato anticipato da due singoli, "Adiós paranoia" e "Scritto sulla pelle". Ha conquistato la vetta dei vinili più venduti mentre, nella classifica Fimi ufficiale, il disco ha raggiunto la quinta posizione. Proprio nel 2018, parlando delle voci di un possibile scioglimento, il gruppo ha ammesso di aver vissuto periodi difficili nei quali si sono messi in discussione ma poi l’amore per i Negrita e per il progetto comune ha trionfato: “Ogni band ha il suo modo di interfacciarsi. Noi forse abbiamo degli anticorpi più forti degli altri che ci hanno permesso di non scioglierci”. E, parlando di contrasti, si sono raccontati in maniera molto trasparente: “In un certo senso venivamo da un periodo di crisi che non era dovuto tanto a litigi tra di noi, quanto a vicissitudini personali di alcuni. Fondamentalmente con la testa capitava di starci poco” Crisi superata ufficialmente già nel 2018 e, a distanza di 6 anni, il gruppo ha ancora molto da raccontare (e cantare). E intende farcelo ascoltare il prima possibile, con un disco e dal vivo, nel concerto evento al Forum di Assago a Milano, il 27 settembre 2024.