Scott Bakula in 'NCIS: New Orleans' - Foto: CBS
Scott Bakula in 'NCIS: New Orleans' - Foto: CBS

Niente più indagini speciali ambientate nella principale città della Louisiana: CBS ha annunciato che la settima stagione di 'NCIS: New Orleans', attualmente in programmazione, sarà l'ultima e poi lo show chiuderà i battenti per sempre. Negli Stati Uniti la data dell'addio sarà il 16 maggio 2021, con il 155° episodio. In Italia probabilmente terminerà un anno più tardi, su Rai 2. Nel frattempo si sta già lavorando a un nuovo show, ambientato alle Hawaii.
 

NCIS: New Orleans chiude i battenti

'NCIS: New Orleans' nasce nel 2014 come secondo spin-off di 'NCIS' dopo quello dedicato alla città di Los Angeles. Al di là dei cambi di ambientazione, l'ossatura della trama è sempre la medesima e ha per protagonisti gli agenti speciali del Naval Criminal Investigative Service (NCIS, appunto), vale a dire il dipartimento della Marina Militare statunitense che si occupa di ogni caso criminale o investigativo che coinvolga membri del corpo militare.

La settima stagione di 'NCIS: New Orleans' avrebbe dovuto durare ventiquattro episodi, poi ridotti a sedici per colpa della pandemia di Coronavirus, che ha parecchio complicato la lavorazione sul set. Il debutto negli USA è avvenuto l'8 novembre 2020, quando in Italia andava in onda la terza puntata della sesta stagione. Ora la programmazione è ferma, una pausa imposta dal Covid, ma riprenderà in modo che l'ultimo episodio arrivi su CBS il 16 maggio 2021. Il protagonista dello show, Scott Bakula, che interpreta il capo della squadra investigativa di New Orleans, ha commentato la notizia dicendo di essere "triste di terminare la nostra storia d'amore con questa città fenomenale, ma nel contempo grado per tutte le persone che ci hanno concesso la loro amicizia nel corso di questi anni. Mi mancherà molto la musica. Un grande grazie a CBS per queste sette stagioni".

Ci sarà però un nuovo spin-off

Come dice il detto popolare: "Quando una porta si chiude, se ne apre un'altra". E infatti Jan Nash e Christopher Silber, produttori esecutivi e shorwunner di 'NCIS: New Orleans', stanno sviluppando una nuova serie spin-off intitolata 'NCIS: Hawaii'. Forse per rendere più action la loro nuova creatura, Nash e Silber hanno deciso di lavorare insieme a Matt Bosack, scrittore e produttore di 'SEAL Team', telefilm sempre di CBS e incentrato sulle missioni di una squadra d'élite dei Navy SEALs (anch'esso trasmesso dalla Rai).

Leggi anche:
- Wednesday Addams, giovane detective in una nuova serie TV di Netflix
- Rose Leslie e Kit Harington ('Il trono di spade'): è nato il primo figlio
- I Care a Lot, il film di Amazon Prime Video sugli anziani truffati