Nadia Toffa nel video de Le Iene (Instagram)
Nadia Toffa nel video de Le Iene (Instagram)

Brescia, 16 agosto 2019 - L'anima di Nadia Toffa continua a danzare. E' il messaggio affidato ai social dai colleghi delle Iene, che nel giorno dei funerali hanno voluto salutare la loro amica uccisa dal cancro a 40 anni con un video inedito, pubblicato sull'account Instagram ufficiale. Nadia, in spiaggia al tramonto, balla sulle note di Hot day di Loopa Scava: un'ombra in controluce, sensuale e delicata, riconoscibile dal taglio di capelli che l'ha resta sempre diversa, unica. Solo un "ciao" accompagna il post, ma le letture sono tante, tutte belle. Gli amici hanno voluto condividere un ricordo che restasse, eterno, per tutti. Quasi a dire: Nadia se ne è andata, ma il suo spirito vivo e vitale danza ancora con noi. 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Le Iene (@redazioneiene) in data:

Tanti i colleghi della tv che oggi hanno scortato la bara di Nadia Toffa all'uscita dalla cattedrale di Brescia, dove don Maurizio Patriciello, ha celebrato le esequie. Intanto la folla gridava "ciao guerriera".  "Nadia era dalla parte dei più deboli - sono state le parole pronunciate nell'omelia dal parroco della Terra dei fuochi, che lei ha voluto come celebrante -. Nadia, tu sei stata amata perché hai amato la verità e hai fatto del tuo lavoro una missione, come dovremmo fare tutti". E' lo stesso pensiero di chi ha lavorato con lei per anni, fianco a fianco, e per cui lei non era più solo una collega ma una amica. ''La gente l'amava perché era autentica e l'ha capito - ha detto Enrico Lucci, l'ex Iena, fuori dal Duomo -. Se c'è una cosa che va valorizzata di Nadia è che, in un'epoca come questa, piena di odio, di senso di rivalsa, di cattiveria e di rabbia esplosiva Nadia, organizzandosi bene e documentandosi ha convogliato tutta questa avversità in qualcosa di concreto''.

Nadia "mi ripeteva sempre di sorridere alla vita", ha raccontato la nipote in chiesa, prima che la cerimonia si chiudesse sulle note di Hallelujah di Leonard Cohen. Lei, malgrado tutto, non ha mai smesso di farlo.