Mentre fanno il giro del web le foto del settimanale Vero che ne svelano per la prima volta il volto e la ritraggono senza l’inseparabile maschera e senza occhiali in una pausa di riposo sul set di Celebrity Hunted, Myss Keta pubblica a sorpresa due tracce nuove, Miriam e Freestyle L02E. Due incursioni inaspettate e fulminee, fra dark wave e rumorismo elettronico.

I due brani costituiscono Il cielo non è un limite - Lato B, un dittico musicale onirico e infernale con cui Myss Keta completa la riflessione aperta nel precedente EP.

Ne Il cielo non è un limite Myss Keta appariva all’ultimo piano di un grattacielo: in Lato B la ritroviamo esattamente dove l’avevamo lasciata, ma al calare delle tenebre.