Una filosofia estetica unica e riconoscibile. E che colpisce al cuore. Un mondo di gusto, purezza, eleganza, eccelsa semplicità che spazia in ogni aspetto del lifestyle contemporaneo. Perché Giorgio Armani non crea solo abiti e accessori, ma è un mondo di stile che ha contaminato lo sguardo moderno come nessun altro stilista, lasciando la sua impronta sugli occhiali da vista e da sole, sull’arredamento con ArmaniCasa, sulla cultura con le tante mostre all’ArmaniSilos dove ci sono le sue collezioni d’archivio, sugli hotel, i ristoranti, le praline al cioccolato e i fiori. Ora Armani Beauty lancia anche il Calendario dell’Avvento, un cofanetto rosso con 24 prodotti iconici, uno al giorno, da scoprire tra prodotti di make up e miniature perfette per un trucco speciale. Al top anche i profumi, prodotti e distribuiti da L’Oréal, con primati come quello di Acqua di Giò lanciato nel 1996 e ancora oggi tra i primi profumi maschili più venduti, e poi “Si” incarnato da Cate Blanchett, attrice e musa dal 2013, e da due anni global ambassador di Armani Beauty.

Da poco più di un mese è stata lanciata un’essenza al femminile, tutta di rosa vestita: “My Way”, progetto a impatto zero per la naturalezza dei fiori del bouquet, per il flacone eco friendly, per la preservazione della foresta fluviale del Madagascar, per la raccolta in condizioni etiche degli ingredienti, per la compensazione delle emissioni di CO2. E sul risparmio energetico Armani Beauty vuol arrivare entro il 2025 all’impatto zero. Testimonial di “My Way”, fragranza ecosostenibile creata da Carlos Benaim, il decano dei nasi internazionali, è la bellissima attrice Adria Arjona, portoricana ma con cittadinanza anche guatemalteca, che ha girato la campagna con Hunter & Gatti tra India, Giappone, Spagna e Thailandia con incontri reali e senza copione tra le donne e le culture di questi luoghi. Nel video emozionale sembra di sentire i profumi della tuberosa indiana, del gelsomino, dei fiori d’arancio d’Egitto, un bouquet bianco che evoca viaggi geografici ed emotivi. Già dal nome si capisce l’intento di Giorgio Armani: un profumo che racconta di individualità moderna, di donne cittadine del mondo che sembrano dire. "Io sono ciò che vivo" e forse nessuna come Adria, 28 anni di bellezza mora, può interpretare tanto bene la femminilità dei nostri giorni. Tra pochi mesi uscirà il film Morbius che la vede recitare accanto a Jared Leto.

Eva Desiderio