All’esposizione internazionale delle due ruote non ci saranno solo moto, ma anche tanta ’micromobilità’ a emissioni zero come i progetti di Ferruccio Lamborgini che rilanciano lo storico marchio italiano Iso con la presentazione di due novità: lo scooter elettrico Uno-X e Divo, la Golf Cart nelle due versioni Strada e Golf. Di questa categoria fanno parte naturalmente anche i monopattini. In coda all’ecobonus del 2020 è in arrivo per acquistarli un nuovo bonus mobilità fino a 750 euro ma spetta soltanto a coloro che, dal 1° agosto al 31 dicembre 2020, hanno acquistato un veicolo (anche usato) con emissioni di CO2 comprese tra 0 e 110 gkm e che, contestualmente all’acquisto, abbiano rottamato un veicolo di categoria M1. La ristretta platea degli aventi diritto può fare domanda all’Agenzia delle entrate in via telematica.

La stessa Agenzia procederà poi alla determinazione dell’effettivo credito d’imposta spettante. Ma sul capitolo monopattini si è espresso di recente anche il Codice della Strada entrato in vigore poche settimane fa. Ne ha fatto divieto di circolazione sui marciapiedi dov’è consentita solo la conduzione a mano, così come non possono più andare contromano, salvo che nelle strade con doppio senso ciclabile. Inoltre da mezz’ora dopo il tramonto e per tutto il periodo dell’oscurità, e di giorno, qualora le condizioni di visibilità lo richiedano, i monopattini possono circolare solo se provvisti anteriormente di luce bianca o gialla fissa e posteriormente di luce rossa fissa, entrambe accese e ben funzionanti. E il conducente, rigorosamente over 14, deve indossare il giubbotto o le bretelle retroriflettenti ad alta visibilità.

Ciò premesso, è indubbio che l’exploit di questi controversi mezzi (vietato caricare passeggeri, animali, valigie, ma basta guardarsi intorno per accorgersi che la norma viene bellamente bypassata) ponga la micromobilità elettrica fra i grandi protagonisti di Eicma 2021, come testimonia la presenza di molte aziende di settore: dai brand più noti alle aziende della filiera legate ai servizi e alla produzione di parti, componenti e accessori. Il settore è in espansione esponenziale (+84,5% nel 2020 rispetto al 2019) ed esporrà le proprie novità all’edizione numero 78 dell’Esposizione internazionale delle due ruote. Wayel espone uGO, per la prima volta ci sarà anche Helbiz con due novità in anteprima mondiale. Novità anche in casa Bad Bike con il monopattino elettrico MIG da 500 W, dotato di telaio in lega di magnesio, batteria estraibile da 10,5 Ah e App dedicata.