La nuova collezione Stefano Ricci
La nuova collezione Stefano Ricci

Caserta, 22 maggio 2019 - "Questa è l’ottava tappa del nostro Grand Tour - racconta Stefano Ricci, stilista e imprenditore fiorentino che ha fatto del lusso esclusivo e del fatto a mano in Italia il suo credo - nell'incanto italiano, nei tesori artistici e naturali del nostro Paese. È un modo di raccontare la cultura della moda e le tante ispirazioni che noi creativi cogliamo. La moda fa parte del saper fare e dell’alta manifattura che dobbiamo sostenere e proteggere". Ed eccoci a Caserta, ieri sera, nelle sale opulente della Reggia, coi modelli che indossano la collezione Stefano Ricci per l’estate 2020 che verrà poi lanciata a Firenze a Pitti Uomo, tra la sala del trono e i suoi stucchi dorati e la Sala del Baciamano, il parco incantato con le vasche infinite e gli occhi che si perdono nella meraviglia del tramonto. Presentazione e cena di gala esclusiva per 40 opinion leader dal mondo, davanti alla Fontana  di Diana e Atteone. Omaggio alla bellezza italiana, alle sue meraviglie, alla sua ricchezza inesauribile, a quel gusto perfetto che il mondo ci invidia, a quel legame profondo tra storia, arte e moda.

Ed è stata una notte da Re, tra i fasti barocchi, gli stucchi dorati, lo scalone imponente, l’Ottagono (che è anche il simbolo della maison Ricci) voluti da Carlo di Borbone III Re di Napoli che la commissionò a Luigi Vanvitelli per superare i lussi di Versailles, con le sue 1.200 stanze e le sue 1.700 finestre spalancate sulla "più lussureggiante piana del mondo" come scrisse Goethe nei suoi racconti di viaggio.

Con Stefano Ricci i due figli Niccolò Ricci, amministratore delegato, e Filippo Ricci, direttore creativo e dell’immagine che insieme alla madre Claudia portano nel futuro il brand fiorentinissimo e internazionalissimo che vanta 66 boutique al mondo e 19 shop in shop. Il 2018 si è chiuso per la Stefano Ricci SpA con un fatturato di 150 milioni di euro e i primi mesi del 2019 hanno visto aumentare le vendite del 5%. "Continuiamo nella nostra missione internazionale di aperture di boutique - dice il Ceo  Niccolò Ricci - e dopo Sochi e Singapore presto saremo a Manila".

Affascinato dalla Reggia di Caserta Filippo Ricci, direttore creativo del brand di famiglia, racconta che i colori di questa collezione sono ispirati ai marmi delle colonne di Vanvitelli e alle tonalità del giardino e delle acque delle vasche, per giacche perfette e una pelletteria super light ed extralusso. "Ero venuto qui da bambino e anche oggi sono emozionato e stupefatto da tanta bellezza" dice Filippo Ricci che qui alla Reggia ha scattato il lookbook della collezione estate 2020 e prodotto due video molto suggestivi.