Uno scorcio di Pitti Immagine Bimbo
Uno scorcio di Pitti Immagine Bimbo

Firenze, 17 gennaio 2019 - Pitti Bimbo edizione numero 88 apre stamani alla Fortezza da Basso di Firenze con la presentazioni della moda baby e giovanissimi per l'inverno 2019-2010 di 553 marchi il 62% dei quali arrivano dall'estero (360), dislocati nelle 11 sezioni della fiera internazionale che chiuderà sabato 19 gennaio e che porta a Firenze i più bei nomi del settore. Tra le novità in Calendario l'ingresso dentro la fiera con un proprio stand di Dolce e Gabbana, poi come sempre alcune sfilate, l'abbinamento di molti oggetti per il lifestyle dell'infanzia e una bella sezione dedicata all'editoria. E poi a Pitti Bimbo da oggi si festeggiano due compleanni importanti: i 60 anni di Barbie e i 45 di Hello Kitty.

Per Barbie, la fashion doll che tutte le bambine vogliono pettinare e vestire, alla Polveriera ci sarà una mostra celebrativa che racconta la vita della bambola e le sue infinite trasformazioni in tutti questi anni, al motto "Puoi essere tutto ciò che desideri'' (You can be anything)".  Sempre stamani verrà presentata una partnership con il brand Patrizia Pepe per il lancio di una capsule con una speciale t-shirt disegnata dal direttore creativo Patrizia Bambi. Sempre di Barbie si parlerà anche al Polimoda per l'open day col lancio della seconda edizione di Summer Camp in collaborazione tra Mattel Italia, Pitti Immagine e Museo Salvatore Ferragamo  il cuo ricavato andrà alla Fondazione Ospedale Pediatrico Meyer

Per Hello Kitty, mitica gattina amatissima da generazioni di bimbi e bimbe,ecco per questi primi 45 anni il progetto di alcune capsule dedicate di vari marchi sotto l'egida del progetto Fashion Comics ideato e diretto da Alessandro Enriquez. A questa edizione di Pitti Bimbo ci sarà anche il debutto di Tot, la collezione lanciata da Belumbury Fashion Group con cui il brand Au197Sm fa il suo ingresso nel kidswear. In collaborazione con Bologna Licensing Trade Fair e Bologna Children’s Book Fair, a Pitti Bimbo torna anche lo spazio dedicato alle licenze legate al mondo dei cartoons e dell’entertainment per ragazzi. 

Pitti Immagine, lancia per la prima volta un programma di laboratori e workshop gratuiti  “a misura di famiglia”: un progetto di edutainment in partnership con le più importanti istituzioni museali di Firenze (con anche gli Uffizi e la Fondazione Strozzi) , così che dal 17 al 20 gennaio una selezione di musei darà il benvenuto ai piccoli visitatori con un programma specifico di iniziative realizzate grazie al contributo di Pitti Immagine.  E ancora la sfilata di Monnalisa, sempre stasera nelle sede storica della Camera di Commercio di Firenze, la lettura della sua prima fiaba da parte di Marina Di Guardo, la mamma scrittrice di Chiara Ferragni scritta per Style Piccoli.