Miss Italia 2019, le 80 finaliste aalla Mostra del cinema di Venezia (Ansa)
Miss Italia 2019, le 80 finaliste aalla Mostra del cinema di Venezia (Ansa)

Venezia, 2 settembre 2019  - Novità in vista dell'elezione di Miss Italia 2019, in programma a Jesolo il 6 settembre. Per la prima volta nella storia del concorso tutte le fasi della votazione saranno affidate esclusivamente al televoto

Le quattro le fasi di votazione, spiega l'organizzazione, si svolgeranno con una prima selezione da 80 a 40 miss, poi a 20, a 10 e infine due. A questo punto una giuria avrà recuperato una ragazza, tra le 78 escluse, e una delle tre rimaste sarà incoronata, dopo il televoto, Miss Italia 2019. Per garantire la regolarità della selezione da ogni utenza telefonica si potranno effettuare un massimo di cinque voti per sessione. I numeri utilizzabili per il televoto sono 894.424 da fisso, e 475.475.0 da mobile.

Ieri a Jesolo sono stati assegnati i primi 10 titoli nazionali alle finaliste di Miss Italia. I titoli sono collegati alle aziende partner del concorso. Altre 4 fasce (Miss Sorriso, Miss Eleganza, Miss Cinema e Miss Social) saranno invece attribuite durante la diretta di Rai 1 del prossimo 6 settembre.
 
Miss Miluna è Iryna Nicoli (n.52, Lombardia), Miss Rocchetta Bellezza Lucrezia Terenzi (n. 80, Lazio); Miss Be Much Marialaura Caccia (n.7, Liguria); Miss Interflora Valentina Pesaresi (n.77, Lazio); Miss Kissimo Biancaluna Carolina Stramare (n.3, Lombardia); Miss Linkem Myriam Melluso (n.37, Calabria); Miss Bella Oggi Giada Pezzaioli (n.17, Puglia); Miss Sport Infront Serena Petralia (n.20, Sicilia); Miss Tv Sorrisi e Canzoni Giada Pezzaioli (n. 17, Puglia); Miss Diva e Donna Serena Petralia (n.20, Sicilia) Per regolamento le fasce di Miss Tv Sorrisi e Canzoni e di Miss Diva e Donna sono cumulabili con altri titoli. 

Pochi giorni fa sfilata delle 80 finaliste, accompagnate dalla patron Patrizia Mirigliani, sul red carpet della Mostra del Cinema al Lido. Festeggiato anche il compleanno di 'Miss Venezia M9', Alice Mocenni, 20 anni, di Mestre. Con sette ragazze alla fase finale, il Veneto è secondo solo al Lazio, che presenta 8 finaliste. Sei per Lombardia e Sicilia. Cinque ragazze rappresenteranno il Piemonte, la Valle d'Aosta, la Campania e la Puglia. Seguono Friuli Venezia Giulia, Liguria, Emilia Romagna e Marche con 4; Trentino Alto Adige, Toscana, Umbria, Abruzzo, Basilicata e Sardegna con 3. Solo due candidate per il Molise e la Calabria.