Miss Italia 2020, alcune delle 23 finaliste
Miss Italia 2020, alcune delle 23 finaliste

Roma, 13 dicembre 2020 – Sono 23 bellezze ma solo una sarà Miss Italia 2020. Tutto è pronto per la ‘rivoluzionaria’ elezione della più bella d'Italia: niente sfilata in costume, niente tv, niente televoto. Per la prima volta in 80 anni, domani lunedì 14 dicembre, a Roma, si svolgerà un’edizione completamente diversa rispetto al passato: la patron Patrizia Mirigliani, rispettando la situazione di emergenza sanitaria legata al Covid-19, ha scelto di rinunciare alla sfilata in passerella. Inoltre ha deciso di intrecciare la storia della manifestazione alle tante battaglie femministe, provando ad allontanarsi dagli stereotipi legati al concetto di donna oggetto.

Perciò, il concorso di bellezza più famoso d’Italia, nel suo 81° anno, sarà presentato sotto forma di un casting anziché nella formula classica dello show televisivo. La cerimonia si terrà a Roma allo ‘Spazio Rossellini’ del Polo Culturale Multidisciplinare della Regione Lazio senza la presenza del pubblico e non sono previsti neppure momenti di intrattenimento e varietà. La finale, a partire dalle 16, sarà trasmessa solo in streaming sui canali digitali del concorso, sito web, Facebook, Youtube:
- http://www.missitalia.it/
- https://www.facebook.com/missitalia/,
- https://www.youtube.com/user/missitalia


L’incoronazione di Miss Italia 2020 – che subentra a Carolina Stramare, vincitrice del 2019 - è prevista alle 17.15 di lunedì 14 dicembre.

Le 23 finaliste – tutte dai 18 ai 28 anni -, rappresentanti di tutte le regioni, non sfileranno in bikini ma indosseranno abiti appropriati all’evento, realizzati in omaggio alla moda, e la selezione sarà incentrata su un colloquio tra le aspiranti miss e la giuria, che sarà anche il momento per una riflessione sul periodo che stiamo vivendo.

A presentare l’evento sarà Alessandro Grego (già presentatore dell’edizione 2019 andata in onda su Raiuno), affiancato da Margherita Praticò, presentatrice delle selezioni di Miss Italia nel Lazio. Per la prima volta, dopo oltre 30 anni, il concorso non prevede il televoto: la giuria sceglierà Miss Italia 2020 selezionando, tra le 23 candidate, le prime tre della classifica.

La giuria è presieduta dall’attore Paolo Conticini e composta dalla criminologa Roberta Buzzone, da Miss Italia 1999 Manila Nazzaro, dal modello Akash Kumar, dalla fotografa Tiziana Luxardo, dal medico specialista in Ortodonzia e studioso di riabilitazione estetica Raoul D’Alessio e dalla psicoterapeuta Maddalena Cialdella.