Mike Tyson, nuova vita da attore

L’ex campione di pugilato a Torino per girare “Bunny-Man“

Mike Tyson, nuova vita da attore

Mike Tyson, nuova vita da attore

Un multimilionario che si muove nell’anonimato indossando una maschera da coniglio, un supereroe spinto dal desiderio di vendicare sua sorella, morta suicida dopo una violenza le cui immagini sono finite in Rete: è Bunny-Man, il protagonista del nuovo film prodotto da TaTaTu di Andrea Iervolino. Realizzato al 95% in virtual production, la maggior parte del film verrà girato nella sede dislocata dei Tuscany Film Studios, a Torino.

Mike Tyson, star internazionale del pugilato, è arrivato in Italia per girare alcune scene del film, all`interno del quale interpreterà sé stesso. "Quando ero pugile – ha detto ieri Tyson – ero considerato l’uomo più cattivo del mondo. Oggi mi piacerebbe essere considerato l’uomo migliore al cinema". Una nuova vita per Tyson, che a Torino ha trovato tutto il calore dei suoi fan. Anche se, come dice, senza nascondere un po’ di amarezza, "le nuove generazioni non sanno che ero un pugile".

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro