La borsa “Marcella” di Gianni Chiarini è da sempre simbolo di inclusività, capace di valorizzare lo stile di ogni donna attraverso la sua essenza traversale e dinamica. È una borsa, uno stile ma anche un progetto, una comunità inclusiva che sprizza italianità. Ora è anche impegno grazie al nuovo modello per l’estate che verrà, la Marcella Canabic, una capsule ecosostenibile ispirata alla produzione circolare. Gianni Chiarini si propone così di delineare una nuova sensibilità ecologica e sociale, attraverso la creazione di una Limited Edition dall’estetica naturale. Una capsule collection in materiali naturali come la canapa e riciclati, tutti metal-free proposta in quattro versioni, che vedono abbinare le tonalità naturali a bande in nuances. Testimonial del progetto è una donna dall’anima green come Filippa Lagerback.

e.d.