Le app di WhatsApp e Facebook su smartphone
Le app di WhatsApp e Facebook su smartphone

WhatsApp potrebbe dare presto la possibilità ai suoi utenti di cancellare i messaggi in chat anche dopo molto tempo che sono stati inviati, eliminando il limite attuale di 4.096 secondi, ovvero 1 ora 8 minuti e 16 secondi. E non è l’unica novità. Il marchio Meta, il nuovo nome della holding di Zuckerberg che comprende, oltre a WhatsApp, anche Facebook e Instagram, compare ora nella schermata iniziale dell’app. La feature per eliminare i messaggi è in fase di test e potrebbe volerci ancora del tempo per il rilascio ufficiale, mentre Meta compare già su molti smartphone e sarà presto in bella vista su ogni dispositivo che utilizza l’app per la chat.

I messaggi di WhatsApp si cancellano senza limiti di tempo
La nuova funzione, ancora in fase di test ma probabilmente presto disponibile con uno dei prossimi aggiornamenti di WhatsApp, consentirà agli utenti di cancellare i messaggi senza rispettare il perentorio limite temporale attuale. In questo momento, infatti, si può eliminare un messaggio inviato in chat solo se non sono passati più di 4096 secondi, poco più di un’ora e 8 minuti. Il nuovo aggiornamento annulla questo limite e consente la cancellazione delle stringhe anche dopo molto tempo che sono state inviate.

WhatsApp from Meta
Chi avvia l’app di WhatsApp sul proprio smartphone può facilmente leggere sullo schermo la frase “WhatsApp from Facebook”: un modo per ribadire – qualora ce ne fosse bisogno – che l’app di messaggistica è di proprietà dell’azienda guidata da Zuckerberg. Con un aggiornamento appena rilasciato e presto disponibile per tutti i dispositivi, questa frase è stata cambiata. Al posto della frase originale si potrà leggere “WhatsApp from Meta”, un chiaro segnale di come il nuovo marchio che racchiude tutta la galassia dell’azienda americana sostituirà presto (e ovunque) il ben più noto predecessore.