Mel Gibson
Mel Gibson

La saga di 'Arma letale' ha marchiato a fuoco il genere della commedia d'azione anni Ottanta e Novanta, ma non ha finito di dire la sua: Mel Gibson tornerà infatti come attore e sarà il regista di 'Arma letale 5'. Lo scoop arriva da un evento londinese ed è stato rilanciato dal magazine Variety.

Mel Gibson dirige 'Arma letale 5'

Secondo quanto raccontato, Richard Donner (1930-2021), regista dei primi quattro film della serie, stava da tempo accarezzando l'idea di un quinto capitolo del franchise e aveva già iniziato a scriverne la sceneggiatura. Con le parole di Mel Gibson: "Era ormai arrivato a buon punto e un giorno mi disse che se fosse morto avrei dovuto dirigerlo io. All'epoca non dissi niente, ma prima di morire ne aveva parlato con la moglie, con lo studio di produzione e con i produttori. Così sarò io a dirigere il capitolo 5' (la moglie in questione è la produttrice Lauren Shuler Donner).

Sin dall'inizio l'idea di Richard Donner era di riportare su grande schermo i personaggi interpretati da Mel Gibson e Danny Glover per regalare loro un finale come si deve e chiudere la saga con il botto. Il progetto risale a una quindicina di anni fa e in quel momento i due attori non erano sembrati molto interessati. Il coinvolgimento di Gibson implica che almeno lui ha cambiato idea e che, forse, non sarà così difficile riportare in scena anche Danny Glover.

Restano però da sistemare alcuni dettagli: intanto, al momento non è certa la firma del contratto di Gibson, anche se molte fonti la danno per cosa ormai acquisita. Poi, bisogna trovare il modo di adattare il franchise di 'Arma letale' al gusto moderno, che è parecchio cambiato rispetto agli anni Novanta. In ogni caso, l'effetto nostalgia ha un suo potenziale commerciale e 'Arma letale' è indubbiamente molto amato. È inoltre intrigante l'idea di sapere cosa faranno i poliziotti Roger Murtaugh e Martin Riggs ora che hanno parecchie primavere sulle spalle: Danny Glover ha 75 anni, Mel Gibson 65. Infine, Gibson regista ha già avuto successo, come dimostrato da 'Braveheart', 'La passione di Cristo' e 'La battaglia di Hacksaw Ridge'.

Ultimo dettaglio: la sceneggiatura di 'Arma letale 5' porta la firma di Richard Donner e Richard Wenk. Quest'ultimo ha scritto cose come 'The Equalizer', 'Professione assassino', 'I mercenari 2' e 'Jack Reacher: punto di non ritorno'. Insomma, sa maneggiare il genere action e potrebbe essere la chiave di volta in vista di un aggiornamento di 'Arma letale' al gusto contemporaneo.