Sleeping mask efficaci da fare a casa
Sleeping mask efficaci da fare a casa

Quando si dorme e il corpo (e la pelle) riposano, è il momento ideale per fare una sleeping mask. Questi trattamenti di bellezza, infatti, sono molto efficaci nelle ore notturne e si possono lasciare in posa per parecchie ore, togliendole solo al mattino durante le prime fasi della beauty routine. Scopriamone 5, maschere viso tra le più efficaci, da fare a casa.

Olio di cocco ed aloe
Chi è alla ricerca di una sleeping mask che possa regalare alla pelle morbidezza e una naturale lucentezza può provare questa con 40 g di olio di cocco, un gel all’aloe vera e del tocoferolo, un nutriente vitaminico e un potente antiossidante naturale, da reperire in erboristeria o semplicemente aggiungendo alla maschera 5 ml di olio extravergine di oliva. Gli ingredienti vanno mischiati in un recipiente e poi va applicato sulla pelle di viso e collo un sottile velo dell’unguento. Al mattino basta un lavaggio del viso e l’applicazione di una crema idratante post trattamento.

Latte e olio di oliva
La maschera notte con latte e olio di oliva è un toccasana per chi vuole nutrire la pelle nelle ore notturne ed eliminare occhiaie e stanchezza. È ricca di vitamine, minerali e amminoacidi essenziali, semplice e veloce da preparare. Bastano 40 g di latte in polvere, 20 g di olio extravergine di oliva e (facoltativo) 40 g di gel di aloe vera. Si mischiano gli ingredienti e si applica la maschera sul viso con movimenti circolari fino a quando non sono completamente assorbiti dalla pelle. La sleeping mask va rimossa al mattino con acqua tiepida. Si può anche conservare, meglio se in frigo.

Avocado e uovo
Chi vuole una maschera notte molto nutriente, ideale per la cute molto secca, sensibile e non più troppo giovane può provare questa con un avocado maturo e un uovo. Basta schiacciare il frutto con una forchetta e poi aggiungere l’uovo intero fino ad ottenere un composto cremoso e denso, da applicare sulla pelle. La maschera va stesa sul viso con movimenti circolari e deve assorbirsi completamente. Va poi rimossa al mattino con sapone delicato e acqua tiepida. Si può fare due volte a settimana.

Amido di riso e acqua di rose
Un’altra sleeping mask efficace per nutrire la pelle in profondità è quella che si prepara a casa con un cucchiaino di amido di riso, una tazzina di acqua distillata di rose e mezzo cucchiaino di burro di cocco. Bisogna creare un composto con questi ingredienti e poi lasciarlo riposare per mezz’ora prima di applicarlo sul viso. Questa maschera non si applica direttamente in faccia ma si usa imbevendo con il composto una federa in cotone di un cuscino con i buchi per naso e bocca (ma va bene anche un pezzo di stoffa, basta che sia cotone) e poi posandola delicatamente sul viso. La maschera va lasciata in posa tutta la notte, al mattino poi occorre lavarsi con acqua tiepida e applicare la crema idratante.

Yogurt e arancia
Una sleeping mask un po’ atipica e che va applicata qualche minuto prima di andare a letto ma tolta prima di addormentarsi è quella che si prepara con 100 g di yogurt naturale, 5 ml di succo di limone, la buccia grattugiata di un’arancia e 15 g di curcuma. Ideale per dare sollievo alla pelle stanca e combattere rughe e inestetismi, questa maschera va preparata mischiando gli ingredienti in un recipiente fino ad ottenere un composto denso e cremoso. Va quindi applicata sul viso e lasciata in posa per circa 15 minuti. Al termine del trattamento basta un risciacquo con acqua tiepida e l’applicazione della crema idratante. Questa maschera di bellezza pre-night si può fare anche tre volte a settimana.