Lunedì 15 Luglio 2024

Maneskin, esce il nuovo singolo “Honey (Are U Coming?)”

Il frontman Damiano: “Un invito ad unirsi in una nuova avventura e a godersi il viaggio”. Dal 3 settembre parte la nuova tournée “Rush! World Tour”

I Maneskin lanciano il loro nuovo singolo

I Maneskin lanciano il loro nuovo singolo

Roma, 1 settembre 2023 – La storia di un incontro “tra due persone che insieme vedono nei rispettivi occhi un po’ di tristezza, qualcosa che li fa sentire fuori posto”. E’ questa una piccola anticipazione del nuovo singolo dei Maneskin “Honey (Are U Coming?)” disponibile su tutte le piattaforme streaming. Ma non è tutto. Damiano, Victoria, Ethan e Thomas stanno preparando i bagagli, infatti dal 3 settembre saranno di nuovo in tournée con il loro “Rush! World Tour" che li vedrà esibirsi, dopo il grande successo del precedente tour americano, nelle maggiori arene di America, Giappone, Regno Unito, Europa e per la prima volta in Australia, con tantissime date già sold out.

Approfondisci:

Mtv music awards 2023, i cantanti sul palco. Data e orari tv

Mtv music awards 2023, i cantanti sul palco. Data e orari tv

Il lancio in diretta streaming 

Una notte unica. Dopo aver scaldato il pubblico sulle note di “Beggin” e di “I wanna be your slave”, Damiano ha ringraziato tutti i fan e ha lanciato in diretta streaming mondiale sui profili Instagram e Facebook il nuovo brano in un’esibizione incendiaria dal Gazometro di Roma. 

Il significato del brano 

"Abbiamo scritto la canzone subito dopo lo scorso tour, avevamo ancora tutta l'adrenalina accumulata durante i concerti e i viaggi. L'abbiamo scritta tra Londra e Los Angeles" spiega  Victoria sulla genesi di "Honey (Are U Coming?)".

"Siamo davvero felici del risultato e pensiamo che sia qualcosa di nuovo per noi". "È la storia di un incontro tra due persone che insieme vedono nei rispettivi occhi un po' di tristezza, qualcosa che li fa sentire fuori posto", aggiunge Damiano in merito al significato della canzone. "È un invito ad unirsi in una nuova avventura senza sapere effettivamente cosa li aspetta e godersi il viaggio".