"Non capisco perché rifacciano i classici, non sono mai all’altezza dell’originale". È una delle battute autoironiche che l’irriverente Dan Mazer, già sceneggiatore di fiducia per Sacha Baron Cohen, da Ali G ai due capitoli di Borat, ha inserito nel suo secondo film da regista, Home Sweet Home Alone - Mamma, ho perso l’aereo, rifacimento del classico natalizio di Chris Columbus del 1990 che ha lanciato la carriera di Macaulay Culkin, volto dello scatenato Kevin McCallister (tornato nel sequel di due anni dopo, Mamma, ho riperso l’aereo: mi sono smarrito a New York). Nella nuova versione, al debutto in esclusiva il 12 novembre, in occasione del Disney+ Day sulla piattaforma streaming, la sfida di dimostrarsi un baby mattatore capace di tutto, è stata affidata al britannico 12enne Archie Yates (foto in alto) che si è messo in luce nel 2019 con Jojo Rabbit.