Dettaglio del poster - Foto: Netflix
Dettaglio del poster - Foto: Netflix

"Questa non è una storia d'amore, questa è la storia dell'amore": è la frase che compare in sovrimpressione nel trailer di 'Malcolm & Marie', il dramma romantico che è stato girato in piena pandemia di Coronavirus da Sam Levinson, con Zendaya e John David Washington protagonisti. Il film esce in streaming su Netflix venerdì 5 febbraio e ha diviso la critica professionista.


Malcolm & Marie, tutto sul film

Nel 2019 il regista e sceneggiatore Sam Levinson era impegnato insieme a Zendaya (la MJ dello Spider-Man targato Marvel) nelle riprese della serie TV 'Euphoria'. Quando la pandemia di Coronavirus ha costretto HBO a chiudere il set in attesa di tempi migliori, Levinson ha iniziato a discutere con la propria attrice la possibilità di girare un piccolo film, una sorta di dramma da camera che potesse essere realizzato rispettando le norme di sicurezza sanitaria.

A un certo punto, la scintilla: basandosi su un fatto realmente accadutogli, quando si dimenticò di ringraziare sua moglie alla premiere del film 'Assasination Nation', ha presentato a Zendaya una trama incentrata sulla storia di un cineasta che torna a casa insieme alla compagna, dopo la presentazione del suo ultimo lavoro, e attende con un pizzico di angoscia il responso della critica. O meglio, questa sarebbe l'intenzione, poi però emergono con forza elementi della relazione che necessitano di essere chiariti, pena la fine dell'amore fra i due. Con la sceneggiatura pronta e Zendaya a bordo, Sam Levinson ha telefonato a John David Washington ('Tenet', 'BlacKkKlansman') per leggergli alcune pagine e convincerlo ad accettare la parte: lui ha detto sì e il set è stato successivamente organizzato in modo da evitare contagi. Due attori in campo, troupe ridotta, tutti in quarantena per l'intera durata delle riprese, ma anche per le due settimane precedenti e le due successive. Alla fine è andato tutto bene, nessuno si è ammalato e il film è stato montato e poi acquistato da Netflix per la distribuzione internazionale.

Il trailer sottotitolato in italiano



Le recensioni e come guardare il film

'Malcolm & Marie' ha polarizzato la critica: c'è chi ha scritto recensioni entusiaste e chi severe stroncature. Cercando di districarci tra i vari pareri, possiamo dire che in media Zendaya e John David Washington hanno convinto, così come alcuni dialoghi. I dubbi maggiori riguardano l'impressione che Sam Levinson abbia un po' calcato la mano, esagerando talora il confronto tra i propri protagonisti e cedendo a uno stile un po' lezioso. Nel complesso, la media voto su Metacritic sfiora la sufficienza (59/100), ma ribadiamo che questo deriva da una forte polarizzazione. Dunque chi vorrà guardare il film potrebbe amarlo oppure odiarlo, a seconda di come si sintonizza con la trama. Per il resto, bisogna tenere conto che la durata è inferiore alle due ore (1 ora e 46 minuti) e che secondo Netflix la visione è riservata a un pubblico adulto.

Leggi anche:
- Boris 4: Alberto Di Stasio dice che la quarta stagione si farà
- L'estate in cui imparammo a volare, la serie Netflix con Katherine Heigl e Sarah Chalke
- Cloverfield, il sequel del film: nuovi mostri in arrivo