Superluna (Ansa)
Superluna (Ansa)

Roma, 18 febbraio 2019 - Il cielo continua a regalare spettacolo. Il 19 febbraio 2019 è il giorno della Superluna, una luna piena spettacolare considerata uno degli eventi astronomici più emozionanti dell'anno. La luna apparirà, infatti, più brillante e luminosa che mai perché si troverà esattamente nel punto della sua orbita più vicina alla Terra, chiamato perigeo. "È un appuntamento da non perdere", sottolinea l'astrofisico Gianluca Masi, responsabile del Virtual Telescope. Vediamo perché. 

Luna piena oggi, ecco lo spettacolo della Superluna

PERCHE' SUPER? - La Superluna sarà "il 7% più grande e il 30% più luminosa di una normale luna piena" spiega l'Unione Astrofili Italiani (Uai). Il motivo? Per intendersi, con 'Superluna' si intende comunemente quell'evento astronomico che si verifica quando il nostro satellite si trova nel suo perigeo, cioè nel punto di minima distanza dalla Terra. In poche parole, la luna sarà più grande e luminosa perché fisicamente molto più vicina a noi: precisamente il nostro satellite disterà "solo" 356.761 chilometri dalla Terra. Di solito la distanza è di circa 30.000 km in più. "Mai, per tutto il 2019, avremo una Luna piena più vicina di così", commenta ancora l'astrofisico Masi. 

QUANDO E COME VEDERLA? - La Luna raggiungerà il perigeo, ossia il punto della sua orbita più vicina alla Terra, alle 10:07 del mattino, mentre il plenilunio è atteso per le 16:53. Per godersi al meglio lo spettacolo, si consiglia di recarsi in un vasto spazio all'aperto e lontano dall'inquinamento artificiale. Quindi in campagna o in montagna, se possibile. 

QUANDO RICAPITERA'? - Quella di martedì 19 febbraio 2019 è la seconda Superluna del 2019, dopo la Superluna rossa della notte fra il 20 e il 21 gennaio scorso. Suggestivo anche il terzo appuntamento, il prossimo 19 marzo, a ridosso dell'equinozio di primavera

Previsioni meteo, si affaccia un'irruzione gelida. E' allarme smog, nuovi blocchi auto