Luca Zingaretti, nel riquadro il post su Instagram
Luca Zingaretti, nel riquadro il post su Instagram

Roma, 17 marzo 2021 - L'attore Luca Zingaretti lascia l'ospedale Spallanzani dove era ricoverato per Covid-19. Il 'Commissario Montalbano' con una storia su Instagram fa sapere di essere stato dimesso dal nosocomio romano. "Torno a casa. Grazie a tutti per le cure e per l'affetto. Una parte di me resta accanto a chi è ancora qui a lottare" scrive Zingaretti a corredo di una foto che lo ritrae di spalle, sul letto di ospedale con le valigie pronte. Via social, quindi, l'attore reduce dal successo in tv con l'ultimo episodio de 'Il Commissario Montalbano' dal titolo 'Il metodo Catalanotti' conferma di essere stato colpito dal coronavirus e di aver avuto bisogno delle cure dei medici. Con tutta probabilità l'attore si è ammalato proprio nei giorni in cui andavano in onda la fiction Rai tratta dai romanzi di Andrea Camilleri e la serie tv 'Lolita Lobosco' che ha visto come protagonista Luisa Ranieri, moglie di Zingaretti.

La notizia della presunta positività al virus era trapelata nei giorni scorsi grazie a un'indiscrezione di Dagospia ma fino a questo momento l'attore non aveva confermato. Lo scatto di Zingaretti arriva alla vigilia della Giornata dedicata alle vittime del Covid che sarà celebrata in tutta Italia il 18 marzo, il giorno in cui nel 2020 tutto il Paese rimase sconvolto di fronte all’immagine dei convogli militari che trasportavano le bare di chi non ce l’aveva fatta che lasciavano Bergamo.

Il post di Luca Zingaretti su Instagram

Terminata l’esperienza con Montalbano (almeno per ora, salvo ripensamenti), Zingaretti è attualmente alle prese con un nuovo progetto in collaborazione con Sky. Si tratta de 'Il Re', serie in otto episodi, diretta da Giuseppe Gagliardi e prodotta da Lorenzo Mieli e The Apartment con Wildside, in cui l’attore interpreta il direttore di un carcere di frontiera che esercita la sua personale idea di giustizia.