Leonardo DiCaprio
Leonardo DiCaprio

Nel film 'Django Unchained' ha interpretato un fanatico schiavista e ora Leonardo DiCaprio è pronto a portare su grande schermo un tipo diverso di fanatico, quello religioso: sarà infatti il protagonista di un film ispirato alla storia vera del santone Jim Jones (1931-1978), che a un certo punto decise di autoproclamarsi dio e che alla fine fu responsabile di un suicidio di massa.
 

Leonardo DiCaprio e la storia vera del reverendo Jim Jones

La trama del film, che ancora non ha un titolo ufficiale, racconta del reverendo Jones e di come nel 1955 fondò il Tempio del Popolo, che nel giro di qualche anno darà origine a una numerosa comune che propugnava una sorta di socialismo cristiano. A metà degli anni Settanta si trasferì insieme ai propri seguaci nella Guyana, stato del Sud America: qui fondò la cittadina di Jonestown, abbandonò definitivamente ogni accenno di cristianesimo e si autoproclamò dio.

Quando nel 1978 emersero indiscrezioni che Jonestown fosse teatro di violazioni dei diritti umani, e in particolare che si praticasse la schiavitù, il deputato del Congresso statunitense Leo Ryan si mise a capo di una delegazione incaricata di recarsi sul luogo e accertare cosa stava accadendo. I seguaci di Jones assalirono lui e i delegati a colpi di mitra e uccisero tutti. Il 18 novembre 1978 il reverendo comunicò ai suoi adepti che "per difendersi dall'invasione del Male" dovevano commettere suicidio ingerendo cianuro: perirono 918 membri della comunità, compresi 304 bambini, e Jones si sparò un colpo alla testa.
 


Il film

A partire da questa storia vera, lo sceneggiatore Scott Rosenberg ha scritto il copione del film che vedrà Leonardo DiCaprio nel ruolo di Jim Jones: Rosenberg è quello di 'Con Air' (1997), 'Alta fedeltà' (2000), dei due nuovi Jumanji (2017 e 2019) e anche delle serie TV 'Life on Mars' e 'Zoo'. Letta la sceneggiatura, DiCaprio ha deciso che il ruolo protagonista gli piaceva, ha messo in campo la propria società di produzione e ha convinto MGM a finanziare il film. Ora è in cerca del regista adatto: le cose potrebbero accadere velocemente, perché al momento la sua agenda d'attore è relativamente libera.