Foto: Duea Film/Bartlebyfilm/Vision Distribution
Foto: Duea Film/Bartlebyfilm/Vision Distribution

Roma, 8 febbraio 2021 - Una profonda e vera storia d'amore è capace di dare un senso a una vita intera, anche dopo la morte: è uno dei messaggi contenuti nel film 'Lei mi parla ancora', diretto da Pupi Avati, con Renato Pozzetto protagonista e che lunedì 8 sera viene trasmesso su Sky Cinema (ma si trova anche on demand su NOW TV). La critica italiana ne ha scritto mediamente bene.

Lei mi parla ancora, tutto sul film

La trama ruota attorno all'ottantenne Nino, che si ritrova a fare i conti con la morte dell'amatissima Caterina, con la quale è stato felicemente sposato per 65 anni. Nella speranza di aiutare il padre, la figlia Elisabetta lo fa incontrare con un editor che ha velleità da romanziere ed è incaricato di scrivere un libro mettendo ordine fra i numerosi ricordi che Nino conserva di sua moglie, che ancora sente accanto e con la quale ha trovato un modo tutto suo di comunicare. Inizialmente fra i due uomini c'è diffidenza, anche perché sono molto diversi, poi però imparano a fidarsi l'uno dell'altro e a propiziare la nascita di una sincera complicità.

Pupi Avati, bolognese classe 1938, firma con 'Lei mi parla ancora' il suo 45° lungometraggio di finzione, a testimonianza di una carriera lunga e fruttifera che ci ha regalato alcune perle dell'horror italiano (ad esempio 'La casa dalle finestre che ridono'), drammi storici come 'Magnificat' o 'I cavalieri che fecero l'impresa' e commedie romantiche come 'Gli amici del bar Margherita' oppure 'Ma quando arrivano le ragazze?', solo per citare alcuni titoli e senza alcuna ambizione di completezza.

Di 'Lei mi parla ancora' firma produzione, regia e sceneggiatura, in quest'ultimo caso condividendo i crediti con il figlio Tommaso e prendendo le mosse dal romanzo autobiografico di Giuseppe Sgarbi, il padre di Vittorio ed Elisabetta. Nel cast sceglie di affidare il ruolo protagonista a Renato Pozzetto, mentre Stefania Sandrelli è l'amata moglie da vecchia (le loro controparti giovani hanno i volti di Isabella Ragonese e Lino Musella). Fabrizio Gifuni è lo scrittore, Chiara Caselli è la figlia Elisabetta e fra gli altri nomi noti troviamo quelli di Serena Grandi, Alessandro Haber, Nicola Nocella e Gioele Dix.



Il trailer

 

 

Le recensioni e come guardare il film

In media la critica italiana ha scritto recensioni più che positive, lodando la capacità di Pupi Avati e Renato Pozzetto di evocare un'atmosfera malinconica che non cede alla lacrima facile, pur essendo capace di commuovere. È anche piaciuto il fatto che lo stile di regia non cerchi per forza il tocco a effetto, fatto solo per mettersi in mostra. Qualche dubbio è stato espresso sull'alternanza narrativa tra ricordi e presente, ma niente che abbia prodotto stroncature.
Per vedere 'Lei mi parla ancora' si può cercare il film all'interno dei contenuti in streaming on demand su NOW TV, oppure attendere le 21:15 di lunedì 8 febbraio, sintonizzandosi sul canale Sky Cinema Uno (mezz'ora più tardi inizia su Sky Cinema Due).

Leggi anche:
- Old, nel nuovo film di M. Night Shyamalan diventi vecchio in un giorno
- Super Bowl 2021: Fast and Furious 9, guarda il trailer
- The Falcon And The Winter Soldier, il trailer del Super Bowl