Il poeta Lawrence Ferlinghetti (Ansa)
Il poeta Lawrence Ferlinghetti (Ansa)

San Francisco, 23 febbraio 2021 - Addio a uno dei poeti più importanti del `900: è morto all'età di 101 anni Lawrence Ferlinghetti tra i principali esponenti della Beat Generation. A dare la notizia è stato il figlio Lorenzo, riferendo che a causare il decesso è stata una malattia polmonare

Proprietario dell'iconica libreria City Lights di San Francisco (la prima al mondo a vendere esclusivamente tascabili) divenuta poi casa editrice, fu lui a scoprire autori come Jack Kerouac e Gregory Corso. Nel 1956 finì addirittura in prigione, condannato per oscenità, per aver pubblicato 'Howl and other poems' ('Urlo e altri pormi') di Allen Ginsberg con il celeberrimo inicpit: "Ho visto le migliori menti della mia generazione distrutte dalla follia, affamate isteriche nude, trascinarsi nei quartieri negri all'alba in cerca di un sollievo astioso".

'Little Boy' (titolo della sua autobiografia), aveva origini italiane come rivela il suo cognome: il papà Carlo era di Brescia ed era emigrato negli Stati Uniti nel 1894, ma che lui non conobbe mai perché morì prima della sua nascita. Nonostante la sua tragica infanzia (la madre fu ricoverata in manicomio e lui venne affidato a una zia), riuscì a studiare e andare all'università grazie ai datori di lavoro della zia che lo adottarono. Durante la seconda guerra mondiale si arruolò in Marina,  finendo un giorno per trovarsi tra le rovine di Nagasaki un mese e mezzo dopo lo scoppio della bomba atomica e decidendo di diventare un "pacifista radicale".

Fu poi docente di letteratura francese, critico letterario e pittore. Quindi nel 1953 si trasferì a San Francisco dove  vivrà poi tutta la vita fondando - appunto. City Lights. Nel 1955 decise di prendere ufficialmente quel cognome italiano Ferlinghetti per la sua prima raccolta di poesie 'Pictures of the Gone World'. E con fu così che firmò tutta la vasta opera letteraria.secolo. Innamorato dell'Italia, dove ha più volte esposto i suoi quadri, nel 2011 ha partecipato alle celebrazioni del 150° anniversario dell'Unità.