La foto che ispirò Paul McCartney – Foto: Howard Sochurek/National Geographic/LaPresse
La foto che ispirò Paul McCartney – Foto: Howard Sochurek/National Geographic/LaPresse
Cosa ispira un musicista? Un'infinità di cose, spesso inattese e insolite, come ad esempio nel caso di 'Lady Madonna', brano dei Beatles rilasciato come singolo nel 1968 e successivamente inserito nel disco 'Hey Jude' (1970). Oggi, Paul McCartney rivela che l'idea per il testo gli venne guardando una foto pubblicata sul numero di gennaio 1965 della rivista National Geographic.

LADY MADONNA E IL NATIONAL GEOGRAPHIC
L'immagine in questione si intitola 'Mountain Madonna'. Ritrae una donna di colore che sta allattando al seno uno dei suoi figli e che è circondata da altri bambini. È in piedi, con il lattante inserito all'interno di una grossa fascia assicurata alla spalla e con in mano un lungo bastone di legno. Lo sguardo è rivolto in basso, verso un bambino che sta ridendo e che è aggrappato alla sua vita. “Sembrava molto fiera”, ha osservato Paul McCarntey, “ed è stata lei a ispirarmi la canzone Lady Madonna”.

DALLA FOTO AL TESTO
Avendo in mente questa spiegazione, e tenendo conto che la foto era parte di un servizio dedicato a popolazioni il cui stile di vita era minacciato, assumono un significato molto chiaro alcuni versi dalla canzone. In particolare, quelli in cui si dice “Lady Madonna, bambini ai tuoi piedi / Mi chiedo come fai ad arrivare a fine mese” e “Lady Madonna, il bambino al tuo seno / Si chiede come fai a sfamare gli altri”.

Leggi anche:
- Lo spoiler non fa male, anzi
- Sophie Turner 'precipita' nella foresta peruviana
- George Saunders ha vinto il Man Booker Prize 2017