Los Angeles, 27 febbraio 2021 - Quando l'ha saputo, Lady Gaga è scoppiata in un pianto di gioia. I suoi due bulldog francesi  Koji e Gustav - rapiti mercoledì a Los Angeles in un sanguinoso colpo in cui il dog sitter è rimasto ferito con quattro colpi di pistola - sono a casa, sani e salvi. E l'attrice popstar, a Roma per girare il film 'Gucci' di Ridley Scott, finalmente può pensare al lavoro.
Al momento non si sa come i cani siano stati recuperati, ma è noto che la cantante italo-americana aveva promesso una ricompensa di 500 mila dollari "senza fare domande" per chiunque le riconsegnasse gli amati quattrozampe. Secondo l'Associated Press è stata una donna che li ha portati alla polizia. Un portavoce del Lapd ha reso noto che la donna in questione sembra essere "estranea" al sequestro, ma non è chiaro se abbia chiesto, o ricevuto, la ricompensa promessa. Stando a Tmz i cani stanno bene e gli autori del rapimento sono ancora latitanti.
Quanto al dog sitter ferito, Ryan Fischer è ancora ricoverato in ospedale. Lady Gaga lo ha definito "un eroe per sempre" e ha aggiunto: "Hai rischiato la vita per lottare per la nostra famiglia". Un terzo cane, Miss Asia, è riuscito a fuggire ed è stato recuperato dalla polizia la sera stessa del rapimento. L'Fbi sta indagando anche per escludere un movente politico, visto che cantante si era esibita all'inaugurazione del presidente Joe Biden.