Foto: Buttercup Films Ltd./The Princess Bride Ltd.
Foto: Buttercup Films Ltd./The Princess Bride Ltd.

Nel corso di una chiacchierata con i giornalisti del magazine Variety, il CEO di Sony Pictures, Tony Vinciquerra, ha detto che "gente molto famosa, di cui chiaramente non dirò il nome", vuole rifare 'La storia fantastica' (1987). L'ipotesi che il film di culto subisse un remake ha mandato su tutte le furie i fan, celebri e meno celebri, che hanno preso d'assalto la Rete per manifestare tutta la loro contrarietà.
 

La storia fantastica, il film

Stiamo infatti parlando di un film amatissimo, diventato nel corso degli anni una pietra miliare del genere fantasy, visto e rivisto in homevideo e ormai assurto allo status di cult movie. Tanto che non è difficile ascoltare persone che ne ripetono le battute a memoria, prima fra tutte la celeberrima "Hola. Mi nombre es Inigo Montoya. Tu hai ucciso mi padre: preparate a morir", pronunciata dall'abilissimo spadaccino interpretato da Mandy Patinkin.

Diretto da Rob Reiner e sceneggiato da William Goldman, 'La storia fantastica' racconta una vicenda di briganti dal cuore d'oro e di due innamorati che si amano di "amore vero". Fra colpi di scena e avventure rocambolesche, alla fine ci sarà la resa dei conti fra buoni e cattivi, con un esito prevedibile, ma capace di entusiasmare gli spettatori.


 

Il remake e le reazioni dei fan

L'ipotesi che 'La storia fantastica' fosse soggetta alla moda dei remake, spesso tutt'altro che paragonabili all'originale, ha subito scatenato i fan. Sulla Rete ormai non si contano i messaggi contrari. Anche numerose star si sono ribellate, come ad esempio Cary Elwes (protagonista del film del 1987), l'attrice Jamie Lee Curtis e il senatore Ted Cruz.