Lunedì 22 Luglio 2024

La nuova B.B. fatta in serie: Julia è “Bardot“

La serie "Bardot" debutta su Canale 5 per festeggiare i 90 anni di Brigitte Bardot, raccontando il decennio che ha segnato la vita dell'attrice, dalle prime luci della ribalta al tentativo di suicidio. Interpretata da Julia De Nunez, la miniserie rivela la rivoluzione di B.B. nell'immaginario collettivo, tra amori, successo e fragilità.

La nuova  B.B. fatta in serie: Julia è “Bardot“

La nuova B.B. fatta in serie: Julia è “Bardot“

Brigitte Bardot il 28 settembre festeggia 90 anni: oggi, in prima serata su Canale 5, debutta Bardot, la nuova serie che racconta un decennio vita dell’attrice dall’inizio della sua travolgente carriera, dalla prima copertina al drammatico giorno dei suoi 26 anni quando tentò il suicidio. Dall’esordio sugli schermi di B.B. alla maternità (indesiderata), dai tanti amori a quello per gli animali. La serie è creata e diretta da Danièle e Christopher Thompson, madre e figlio, tre episodi ognuno, ed è già andata in onda su France Télévisions, con un’ottima accoglienza critica.

A interpretare l’icona che sconvolse tutti gli schemi e rivoluzionò l’immagine femminile della donna nel cinema e nella società, è Julia De Nunez, attrice francese 24enne dalla somiglianza incredibile con la diva. Al suo fianco Victor Belmondo (il primo marito Roger Vadim che l’ha scoperta e lanciata) mentre Jean Louis Trintignant (che visse con Brigitte una passione travolgente durante le riprese di Et Dieu… créa la femme) è intrepretato da Noham Edje. Nel cast anche gli italiani Giuseppe Maggio e Valentina Romani.

La miniserie, una coproduzione Rti con Federation Entertainment e France Télévisions, in associazione con Netflix, parte da una giovanissima Brigitte che, a soli 15 anni, posa per una copertina del nuovissimo settimanale Elle. Subito notata dal giovane Vadim, assistente del famoso regista Marc Allégret, Brigitte ottiene l’autorizzazione dai genitori per fare il provino per un film. I genitori non la trovano particolarmente bella e tantomeno dotata e non credono possa avere un futuro del cinema. Invece Brigitte viene scelta e il suo destino cambia. Scopre il cinema, l’amore, la sessualità e la libertà, ribellandosi all’educazione rigida e convenzionale della famiglia. Invano il padre cercherà di allontanare i due innamorati e dopo tre anni di bugie e inganni, a 18 anni Brigitte ha l’autorizzazione dei genitori a sposare il suo Vadim, l’uomo che la renderà una star mondiale.

La serie ripercorre l’ascesa di Brigitte Bardot, la rivoluzione che ha incarnato nell’immaginario di una generazione, gli incontri fatali con gli amori della sua vita e le ricadute della fama sul suo privato. Le tre prime serate abbracciano circa un decennio della vita dell’attrice, dai 15 ai 26 anni, dal debutto sulle scene al successo mondiale: le passioni travolgenti, le grandi crisi, le fughe dall’assedio della stampa, i conflitti e i tradimenti di una donna tanto irresistibile ed esplosiva quanto fragile e bisognosa di essere amata e accettata nella sua unicità.