Javicia Leslie in 'The Family Business' - Foto: Tri Destined Studios/Urban Books Media/BET
Javicia Leslie in 'The Family Business' - Foto: Tri Destined Studios/Urban Books Media/BET

I fan della serie TV 'Batwoman', che va in onda negli Stati Uniti sul canale The CW e appartiene al cosiddetto Arrowverse (l'universo narrativo legato al supereroe Arrow), hanno accolto con sgomento la notizia che la protagonista Ruby Rose non sarebbe tornata nella seconda stagione. Ora però festeggiano perché è stato annunciato che al suo posto troveremo Javicia Leslie, la quale commenta: "Sono molto orgogliosa di essere la prima attrice di colore a vestire i panni iconici di Batwoman in televisione, e come donna bisessuale sono onorata di fare parte di questa serie TV seminale, che è stata una notevole apripista per la comunità LGBTQ+".
 

Batwoman, la serie TV

L'essere "apripista" si spiega con il fatto che la Batwoman interpretata da Ruby Rose era una donna apertamente lesbica, dettaglio fondamentale se consideriamo quanto poco spazio trovino nelle serie TV e nei film di supereroi personaggi che non siano rigidamente eterosessuali. La produzione della prima stagione di 'Batwoman' è stata complicata dalla pandemia di Coronavirus e dei 22 episodi previsti ne sono stati realizzati solamente venti, andati in onda negli States a partire da ottobre 2019. Nonostante il contrattempo, l'accoglienza di pubblico e critica ha convinto i produttori a finanziare la stagione 2. Solo che, appunto, a maggio del 2020 si è scoperto che Ruby Rose non sarebbe tornata.
 

Javicia Leslie, la nuova donna pipistrello

L'ingresso in scena di Javicia Leslie, che abbiamo visto nelle serie TV 'God Friended Me' e 'The Family Business', avviene con un'altra novità: Leslie non prenderà il posto di Rose nei panni di Kate Kane/Batwoman, ma interpreterà un nuovo personaggio e una nuova donna pipistrello. Sarà infatti Ryan Wilder, che viene descritta come l'esatto opposto di Kate Kane.

Secondo quanto raccontato dal magazine Variety, Ryan Wilder è "simpatica, disordinata, pazzerella e indomita. Senza avere nessuno nella vita che la aiutasse a rimanere in carreggiata, Ryan è stata per anni un corriere della droga, ha cercato di rimanere fuori dai radar del Dipartimento di polizia di Gotham City e ha adottato cattive abitudini per tentare di superare il proprio dolore. Oggi Ryan vive in un furgone insieme a una pianta, è una ragazza che ruberebbe il latte al proprio gatto e che potrebbe ucciderti a mani nude. È una lottatrice pericolosissima, che unisce tecniche sopraffine di lotta a una selvaggia mancanza di disciplina. È una lesbica dichiarata, atletica, dura, passionale, fallibile e non assomiglia per niente allo stereotipo dell'eroe americano".

Un ritratto che spiega l'entusiasmo di Javicia Leslie, che sul proprio profilo Insagram ha scritto: "Per tutte le bambine di colore che sognano di essere una super eroina, un giorno... è possibile!".
 




 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

For all of the little black girls dreaming to be a superhero one day... it’s possible!

Un post condiviso da Javicia Leslie (@javicia) in data:

 

 

I complimenti di Ruby Rose

Dal canto suo, la ex Batwoman non ha tardato a gridare ai quattro venti il suo entusiasmo. Ha infatti scritto su Instagram: "Mio dio, questa è una notizia bellissima. Sono così contenta che Batwoman sarà interpretata da una fantastica donna di colore. Voglio congratularmi con Javicia Leslie per avere conquistato il mantello della donna pipistrello. Stai per incontrare un cast e una troupe favolosi. Non vedo l'ora di guardare la seconda stagione, sarai una meraviglia!!"

 

 

 

 

 


Leggi anche:
- "Zac Efron: con i piedi per terra", la docuserie ecologista di Netflix
- Greyhound, esce il film con Tom Hanks che combatte i nazisti
- Hilary Swank in viaggio verso Marte nella serie TV di Netflix