Andrà all’asta giovedì 27 gennaio a New York da Sotheby’s un capolavoro di Antonio Allegri, detto Correggio (1489-1534) che si considerava perduto ed è stato ‘ritrovato’ da poco in un’aristocratica collezione familiare negli Usa: si tratta del dipinto Santa Maria Maddalena che legge, che verrà offerto con una stima di 4,5-5,5 milioni di dollari.

Commissionato probabilmente da Isabella d’Este, marchesa di Mantova (1474-1539) dopo la sua visita nel 1517 al santuario dedicato a Santa Maria Maddalena a Sainte-Baume, nel sud-est della Francia, vanta una provenienza illustre. Tra la fine del Seicento e l’inizio del Settecento fu uno dei tanti pregiati capolavori di piccola scala del Correggio di proprietà dei Farnese.

Registri di inventario, descrizioni, dimensioni e un’incisione dietro questo dipinto supportano l’identificazione dell’opera presente come quella già nella Collezione Farnese. Il suo status di originale del Correggio è confermato dalla sua eccezionale qualità artistica.