di Maria Cristina Righi

Gli ormoni segnano la vita di ogni donna. La loro azione si comincia ad avvertire già con il primo ciclo mestruale che può essere accompagnato da disturbi più o meno intensi e fastidiosi, come cambiamenti nel tono dell’umore e ritenzione idrica. Nel tempo gli ormoni si riducono progressivamente e dopo i 40 anni possono presentarsi problemi come la tendenza ad accumulare peso per colpa di un metabolismo più lento. Infine dopo i 50 anni le donne devono affrontare i disturbi legati alla menopausa, da quelli del sonno alle vampate di calore.

Per controllare queste diverse situazioni può essere utile ricorrere alla fitoterapia, disciplina che definisce con criteri scientifici rigorosi l’utilizzo delle piante medicinaliofficinali nella pratica clinica e che studia l’attività biologica, le controindicazioni, la posologia e le opportune vie di somministrazione delle piante. Per esempio, nello specifico, per contrastare i disturbi del ciclo mestruale, favorire il normale tono dell’umore, la funzionalità del sistema nervoso e il drenaggio dei liquidi corporei, sono utili preparazioni che contengono betulla, melissa, agnocasto, zafferano e magnesio. Così moringa e tribulus terrestris favoriscono una corretta circolazione sanguigna, l’equilibrio del peso corporeo e il normale tono dell’umore mentre equiseto, biancospino e resveratrolo contrastano i sintomi tipici della menopausa come le vampate di calore, i disturbi del sonno e dell’umore, il senso di malessere generale, l’agitazione.

Per sfruttare al meglio i benefici dei fitocomplessi, cioè l’insieme di sostanze attive contenute nelle piante medicinali, la soluzione più pratica è l’assunzione di integratori mirati, dove sono presenti nelle giuste quantità. Tra le proposte più recenti, dedicate al benessere femminile, in tutte le fasi della vita, ci sono tre integratori specifici di Cristalfarma: elsa, da utilizzare già dai 15 anni per i disturbi mestruali, giovìna, per le problematiche che si presentano dopo i 40 anni e zelda GOLD per i sintomi della menopausa. "Cristalfarma nasce con un duplice intento – dichiara Cristina Del Bono, amministratore delegato della società milanese –. Da una parte ridare dignità alla fitoterapia, sviluppando integratori innovativi, sinergici e di qualità. Dall’altra essere al fianco dei medici e delle persone per migliorarne il benessere e la qualità della vita. Con elsa, giovìna e zelda GOLD offriamo un sostegno affidabile e concreto alle donne, affinché possano riconoscere e celebrare la loro meravigliosa ciclicità".